Down to the Sea in Ships

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il film del 1949, vedi Naviganti coraggiosi.
Down to the Sea in Ships
ClaraBowDownToTheSea22Tophat.jpg
La sedicenne Clara Bow
Titolo originale Down to the Sea in Ships
Paese di produzione USA
Anno 1922
Durata 83 min
2.712,72 metri (9 rulli) versione corta
12 rulli (versione USA)
Colore B/N (tinted)
Audio muto
Rapporto 1.33 : 1
Genere drammatico
Regia Elmer Clifton
Sceneggiatura John L. E. Pell
Produttore Elmer Clifton
Casa di produzione Whaling Film Corp.
Fotografia Alexander G. Penrod
Paul H. Allen
Musiche Henry F. Gilbert (non accreditato)
Interpreti e personaggi

Down to the Sea in Ships è un film del 1922 diretto da Elmer Clifton. Il film venne girato a New Bedford (Massachusetts). Tra gli interpreti, anche la sedicenne Clara Bow.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In una cittadina baleniera del New England, la giovane Patience Morgan ha numerosi pretendenti che aspirano a sposarla. Ma il padre della ragazza vuole che lei sposi sì un baleniere che, però, deve essere anche quacchero. Così Allan Dexter, di cui Patience è innamorata, non riceve l'approvazione del vecchio Morgan per via della sua fede religiosa. Morgan, al contrario, acconsente al matrimonio della figlia con Samuel Siggs, che lo imbroglia spacciandosi per quacchero. Allan, arruolato a forza su una nave e caduto fuori bordo durante una tempesta sull'oceano, dimostra di essere un bravo baleniere e, convertito alla religione di Patience, riesce a tornare in tempo a casa per impedire il matrimonio della ragazza con Siggs.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Whaling Film Corp.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito nelle sale USA il 4 marzo 1923 da W.W. Hodkinson; nel New England, la distribuzione venne affidata alla Wholesome Film Service Inc. e il film fu presentato in prima a New Bedford il 25 settembre e a Providence, nel Rhode Island, il 22 novembre 1922[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ AFI

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema