Discussione:Lingua slava ecclesiastica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lo slavo ecclesiastico e il russo antico sono concetti diversi. Non è giusto che dal link http://it.wikipedia.org/wiki/Antico_russo si reindirizzi qui.

Concordo con l'anonimo. Redirect errato. Avemundi (msg) 15:50, 23 apr 2008 (CEST)

Vorrei aggiungere che: Solo Gogol' tra gli scrittori denominati appartiene all'era romantica, mentre Čechov, Tolstoj, e Dostoevskij sono realisti. Inoltre questi scrittori non scrivevano utilizzando lo slavo ecclesiastico! La distribuzione dei prestiti dallo slavo ecclesiastico e degli equivalenti russi era già stabile nel Seicento! Per quel che riguarda il linguaggio poetico, Lomonosov protestava contro l'uso eccessivo di questi prestiti, specie quelli, i cui significati non erano ormai chiari per la maggioranza dei lettori. I significati delle parole russe e dei prestiti slavi ecclesiastici dello stesso origine sono quasi sempre diversi. E' vero che горячий (goryačij) vuol dire "caldo", ma горящий (gorjaščij) è una cosa diversa. Non è un aggettivo, è un participio presente che significa "bruciante". Quando nella lingua russa moderna sono presenti entrambe le parole (quella russa e quella slava ecclesiastica), vuol dire nel 99,9 per cento dei casi che hanno significati o stili diversi. золото (zoloto) = злато (zlato), però la parola "zlato" non viene usata nel parlato, ma solo in poesia. E così via. Totenmesse

Collegamenti esterni modificati[modifica wikitesto]

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento/i esterno/i sulla pagina Lingua slava ecclesiastica. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 21:58, 8 ott 2017 (CEST)