Discussione:Fuori campo (cinema)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Crystal Clear app ksirtet.pngQuesta voce rientra tra gli argomenti trattati dal progetto tematico sottoindicato.
Puoi consultare le discussioni in corso, aprirne una nuova o segnalarne una avviata qui.
Mplayer.svgCinema
Monitoraggio fatto.svgLa voce è stata monitorata per definirne lo stato e aiutarne lo sviluppo.
Ha ottenuto una valutazione di livello minimo (gennaio 2008).
CSeri problemi relativi all'accuratezza dei contenuti. Importanti aspetti del tema non sono trattati o solo superficialmente. Altri aspetti non sono direttamente attinenti. Alcune informazioni importanti risultano controverse. Potrebbero essere presenti uno o più avvisi. (che significa?)
BLievi problemi di scrittura. Qualche inciampo nello stile. Linguaggio non sempre scorrevole. Strutturazione in paragrafi adeguata, ma ancora migliorabile sotto alcuni aspetti. (che significa?)
CSeri problemi relativi alla verificabilità della voce. Carenza di fonti attendibili. Alcuni aspetti del tema sono completamente privi di fonti a supporto. Presenza o necessità del template {{cn}}. La delicatezza del tema richiede una speciale attenzione alle fonti. (che significa?)
DGravi problemi relativi alla dotazione di immagini e altri supporti grafici nella voce. Mancano molti file importanti per la comprensione del tema, alcuni essenziali. (che significa?)
Monitoraggio effettuato nel gennaio 2008


modifica massiccia[modifica wikitesto]

  • Eliminato riferimenti alla "scena" infatti la scena nel cinema è una unità di sceneggiatura, un capitolo, non uno spazio come nel teatro. Ho proposto all'inizio di utilizzare set, è comunque un termine un po' tirato.
  • Introdotto i termini acusmatico e diegetico, poiché fondamentali per la definizione di fuoricampo e off, provvederò a crearne le relative voci.
  • Risolto l'equivoco del voice-over, il VOICE-OVER NON CORRISPONDE ALL'ITALIANO FUORI CAMPO!
  • Ho trovato nella wikipedia inglese solo la pagina en:Diegetic come più inerente all'argomento trattato. Ho eliminato il precedente collegamento a voice-over poiché errato.
  • Secondo me si potrebbe esemplare con qualche autore cinematografico che usava il fuoricampo ai fini espressivi...

--Frazac 10:36, 16 feb 2007 (CET)


MA E' TUTTO SBAGLIATO! LA VOICE OVER, per esempio, NON E' QUELLA DELLE RADIO, QUELLA SI CHIAMA "ON THE AIR"! che casino quest'articolo!

Ho riletto la definizione di voice over, ed in effetti poteva essere (scioccamente) equivocato come "tutto il sonoro della tv e della radio è voice-over". Invece si intendeva la tv o la radio DENTRO al film! Ho cambiato il periodo, forse così si capisce più chiaramente. Forse una tabella potrebbe aiutare, ora m'informo. --Frazac 14:09, 3 gen 2008 (CET)