Discussione:Ettore Gotti Tedeschi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Ma cosa significa l'ultima frase????

Vandalismi[modifica wikitesto]

Invito all'attenzione a causa di ripetuti vandalismi sulla pagina da parte di utenti non registrati con possibile conflitto d'interessi. Valutare la possibilità di protezione.--Desyman (msg) 04:43, 24 dic 2009 (CET)

vedo delle inesattezze e delle notizie incomplete, che per ragioni di correttezza e da lettore informato, mi accingo a modificare di conseguenza. saverio.

Caro saverio, intanto ti consiglio di registrarti per poter rendere la comunicazione più facile e il tuo uso di wikipedia più completo e consapevole. Seconda cosa, le informazioni che sono provviste di fonte, specie se autorevole come un quotidiano nazionale di una certa fama, non possono essere rimosse senza un buon motivo. Se le consideri inesattezze dovresti discuterne qui prima e portare fonti altrettanto credibili che indichino manifestamente il contrario. Altrimenti non si può cancellare arbitrariamente un'informazione con fonte credibile. Ciao.--Desyman (msg) 20:09, 18 gen 2010 (CET)

Saverio, risulta che il tuo indirizzo ip appartiene allo studio legale Gianni, Origoni, Grippo & Partners, che, facendo una breve ricerca online, ha preso parte al processo sul crac parmalat. Questo costituisce un conflitto d'interessi secondo le linee guida di Wikipedia, e quindi mette dubbi legittimi. Tuttavia, dovendo sempre presumere la buona fede, qualora tu -anche in virtù della tua posizione- fossi in possesso di fonti accessibili e aggiornate che smentiscono incontrovertibilmente la cosa, ti prego di fornirle (meglio se accessibili online). Ti ricordo però che Wikipedia, per una questione di credibilità e imparzialità delle voci, consiglia agli utenti che possano avere un legame troppo stretto con l'argomento trattato, di astenersi dal modificarlo. Grazie per la collaborazione.--Desyman (msg) 20:30, 18 gen 2010 (CET)
Ho comunque dato una controllata, sollevato il dubbio. Il personaggio in questione è stato prosciolto (se non sbaglio nel 2007), quindi ho aggiunto l'informazione. Immagino saverio si riferisse a questo. Questo fatto, però, non giustifica la cancellazione dell'informazione che, invece, deve restare nella voce.--Desyman (msg) 20:44, 18 gen 2010 (CET)

Gentile Desyman, nessun conflitto di interessi, in quanto non mi occupo delle questioni in oggetto, bensì mi tengo aggiornato attraverso la lettura dei giornali. Dal momento che mi sono permesso di intervenire esclusivamente in qualità di osservatore/fruitore di notizie e non in vesti professionali, e che solo a tal fine ho utilizzato questo indirizzo ip, ci terrei che eliminassimo i sopramenzionati commenti, che a questo punto sono superflui. Per il resto tutto benissimo, è stato esauriente nel migliorare il testo che infatti mi pareva carente. I più cordiali saluti. saverio

Condurre o tentare di condurre?[modifica wikitesto]

Mi sembra superflua questa discussione, ma pazienza. In italiano "condurre" indica un'azione per gradi, progressiva, a tappe. Basta che si sia fatta anche solo la prima tappa per poter dire che si sta "conducendo" qualcuno o qualcosa verso l'obiettivo. Sotto la presidenza di Ettore Gotti Tedeschi sono state (non "si è cercato di adottare") leggi antiriciclaggio in Vaticano ed è stata istituita l'AIF, l'autorità di informazione finanziaria della Santa Sede. Quindi importanti risultati SONO STATI effettivamente conseguiti sul terreno della trasparenza bancaria. Ciò sarebbe sufficiente a utilizzare il verbo "condurre", anche se si ritenessero insufficienti queste misure. Ma nel decreto di archiviazione del GIP (e nella preliminare analoga richiesta di archiviazione del PM) si può leggere che effettivamente tali misure sono strumenti idonei ad "allineare lo Stato Città del Vaticano, sul versante del contrasto al riciclaggio, ai migliori standard internazionali...". Aggiungo che gli strumenti citati (leggi antiriciclaggio e AIF) sono stati valutati positivamente, in due momenti successivi, anche da Moneyval, il comitato di esperti dell'UE. Provvedo quindi a integrare la voce.--Italo Sgrò (msg) 13:35, 15 ott 2014 (CEST)

La frase che riporta il contenuto del decreto di archiviazione dell'inchiesta per sospette violazioni della normativa antiriciclaggio è stata oggetto di numerosi rollback. La mia modifica iniziale aveva portato a questo risultato:

«Il decreto di archiviazione esclude ogni responsabilità di Gotti Tedeschi e ne evidenzia anzi il ruolo svolto all'interno dello IOR per cercare di ricondurre l'attività dell'istituto bancario vaticano entro gli standard internazionali di trasparenza e di contrasto al riciclaggio di denaro.»

La modifica è stata per due volte rollbackata dall'utente Italo Sgrò, portandola a questo risultato:

«Il decreto di archiviazione esclude ogni responsabilità di Gotti Tedeschi e ne evidenzia anzi il ruolo svolto all'interno dello IOR per ricondurre l'attività dell'istituto bancario vaticano entro gli standard internazionali di trasparenza e di contrasto al riciclaggio di denaro.»

In linea con le linee guida sugli edit war, vorrei aprire la discussione su questa frase. Secondo quanto riportato qui, i PM hanno scritto:

«È un dato oggettivo – risultante da più fonti e dall’analisi complessiva degli sviluppi delle recenti vicende dello IOR – che l’attività del prof. Gotti Tedeschi come Presidente dello IOR è stata essenzialmente orientata a dar vita ad una nuova policy dell’istituto nel quadro dell’adozione di un insieme di misure miranti ad allineare lo Stato della Città del Vaticano, sul versante del contrasto al riciclaggio, ai migliori standard internazionali.»

Ora, se si dice "il ruolo svolto ... per ricondurre l'attività ... entro gli standard internazionali" si sottintende che il suo sforzo ha avuto successo, e che ora l'attività dello IOR rispetta gli standard internazionali. Questo tuttavia è fuorviante, perché - come cita la fonte - nonostante l'approvazione della legge 127 antiriciclaggio, essa è stata oggetto di "contrastanti letture" e “modifiche riduttive” criticate come “passo indietro” sia dal presidente dell'AIF, il cardinale Attilio Nicora, sia da Gotti Tedeschi, sia dagli ispettori di Moneyval (fonte). Inoltre, la decisione del board dello IOR del 24 maggio 2012 che rimuoveva Gotti Tedeschi dall’incarico, contemporaneamente manteneva in carica Cipriani e Tulli, entrambi rinviati a giudizio per violazione delle norme antirticiclaggio. (fonte). Inoltre, il report finale di Promontory Financial Group sul clients base del 2013 parla di 4825 depositi “sotto osservazione”, pari a un quarto di quelli censiti. Infine il report di Moneyval del 2013 sottolinea i seguenti aspetti di criticita’: mancanza di chiarezza sulle persone naturali e giuridiche autorizzate ad aprire conti presso lo IOR e l’APSA; mancanza di regolamentazione dei casi soggetti a Customer Due Diligence semplificata; antinomia fra le norme che regolano l’identificazione del cliente e del beneficiario effettivo; ritardi nella verifica del cliente una volta che la relazione commerciale e’ stata istituita; regole eccessivamente restrittive sulla definizione di “transazione collegata”; mancanza di meccanismi di monitoraggio dell’implementazione della nuove norme. (fonte)
Non è in dubbio la buona fede di Gotti Tedeschi nel tentativo di riformare l’antiriciclaggio dello IOR, bensì la sua riuscita, ostacolata dai vertici dell'istituto, come testimoniato dalle indagini della magistratura. A partire dal 2013 vi è stato in effetti un miglioramento, ma ciò è forse più dovuto all’azione di papa Francesco e all'apertura di un'indagine da parte della procura di Roma che ai tentativi di Gotti Tedeschi. Pertanto propongo di scrivere "il ruolo svolto ... per cercare di ricondurre l'attività ... entro gli standard internazionali", sottolineando il ruolo dell'ex presidente, senza tuttavia portare a conclusioni infondate e fuorvianti il lettore.--Desyman (msg) 14:31, 15 ott 2014 (CEST)
Dopo aver letto il commento soprastante, aggiungo solamente che la creazione dell'AIF non è stata un'iniziativa di Gotti Tedeschi (il direttore di un istituto non può creare l'organismo di controllo!). Inoltre, la semplice adozione di norme antiriciclaggio non dà informazioni sul loro contenuto. L'ultimo rapporto di Moneyval del 2013 è sicuramente più positivo dei precedenti (anche se non totalmente positivo, come illustrato nel mio precedente contributo), ed è comunque il risultato di modifiche legislative effettuate dopo l'estromissione di Gotti Tedeschi.--Desyman (msg) 14:39, 15 ott 2014 (CEST)
Ti invito inoltre a non "integrare" unilateralmente la voce senza attendere una risposta alla discussione, la quale, per l'appunto, è una discussione, non un proclama unilaterale. Annullo l'ultima modifica fintanto che non sarà trovato un accordo.--Desyman (msg) 14:42, 15 ott 2014 (CEST)
Le modifiche legislative (l'avevo messo nel testo annullato) sono di gennaio 2012, quindi in costanza di mandato di Gotti, è il rapporto di Moneyval che è successivo, ma le modifiche sono state apportate con Gotti in carica, quindi il giudizio positivo di Moneyval le riguarda.
Ovviamente l'AIF non è stata istituita da Gotti, lo so bene e non avevo scritto il contrario, anche le norme non sono state adottate da lui ma da chi ha la competenza legislativa in Vaticano, è ovvio. Io avevo scritto solo che sono state anche il frutto dell'opera svolta da Gotti che le ha caldeggiate. E soprattutto è questo che hanno ritenuto il PM e il GIP.
Il verbo non è "ricondurre", ma "condurre" e ripeto trattarsi di un verbo che indica progressione. Le cose sono state fatte e i magistrati le hanno ritenute idonee a dire che Gotti ha condotto lo IOR verso standard elevati di trasparenza. Mi pare sia questo il dato che conta. Dire poi che siccome la causa è ancora in corso ciò dimostrerebbe che non c'è riuscito mi sembra non esatto: il processo riguarda un fatto specifico addebitato agli altri, ma non modifica l fatto che lo IOR si sia avviato su standard elevati di trasparenza. Propongo di tenere "condurre" perché "tentare di condurre" sarebbe non corretto e non rispondente ai fatti.--Italo Sgrò (msg) 16:42, 15 ott 2014 (CEST)
Da quello che si legge sul rapporto Moneyval del 2013 (1.2 a) par. 9), la valutazione si riferisce alle modifiche legislative del luglio 2013 (Gotti Tedeschi è stato estromesso nel maggio 2012, ancor prima dell'adozione del rapporto Moneyval 2012). Il rapporto, inoltre, non è puramente positivo ma dà giudizi critici su elementi chiave quale la precisazione della clientela.Per quanto riguarda la legge introdotta nel 2012, come ho detto sopra ha subito letture distorte e modifiche controproducenti rispetto al testo "caldeggiato" da Gotti Tedeschi. Che esse siano state poi corrette, anche qualora fosse un dato oggettivo, non è certo nè merito nè demerito di Gotti Tedeschi. Ad ogni modo il nodo del discorso è la lettura che si vuole fare di quanto scritto dai magistrati: tu sostieni che abbiano "certificato" che lo IOR ora abbia raggiunto standard elevati di trasparenza, quando in realtà non è così. Quello che dicono è che la sua azione è stata orientata a raggiungere tali standard, cosa ben diversa. Il "fatto specifico" è una violazione di obblighi in ambito antiriciclaggio, e mi pare che modifichi eccome la valutazione, sostenuta oltretutto dal fatto che il processo di allineamento agli standard internazionali è ancora in corso e non ultimato (come testimoniano le migliaia di conti messi sotto osservazione negli ultimi mesi), a due anni e mezzo dalla rimozione di Gotti Tedeschi.
Sul verbo: tu dici "Gotti ha condotto lo IOR verso standard elevati di trasparenza." Se io dico che Luca ha condotto Marco alla stazione, a me sembra piuttosto chiaro che Marco ora sia alla stazione.--Desyman (msg) 17:13, 15 ott 2014 (CEST)
Metti pure quello che preferisci.--Italo Sgrò (msg) 18:36, 15 ott 2014 (CEST)

Non è mia intenzione imporre una versione. Forse il compromesso più semplice ed efficiente sarebbe quello di citare semplicemente il fatto dell'archiviazione, senza commenti che possano dare adito ad interpretazioni contrastanti. Ovvero lasciare solo: "Il 19 febbraio 2014 il Gip del Tribunale di Roma, accogliendo la richiesta dei PM, ha archiviato l'inchiesta." Semplice, univoco. --Desyman (msg) 14:52, 21 ott 2014 (CEST)

Collegamenti esterni modificati[modifica wikitesto]

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento/i esterno/i sulla pagina Ettore Gotti Tedeschi. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 09:01, 1 mag 2018 (CEST)