Discussione:Commedia all'italiana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Crystal Clear app ksirtet.png Questa voce rientra tra gli argomenti trattati dal progetto tematico sottoindicato.
Puoi consultare le discussioni in corso, aprirne una nuova o segnalarne una avviata qui.
Mplayer.svg Cinema
Monitoraggio incompleto.svg
nc Nessuna informazione sull'accuratezza dei contenuti. (che significa?)
nc Nessuna informazione sulla scrittura. (che significa?)
nc Nessuna informazione sulla attendibilità delle fonti. (che significa?)
D Gravi problemi relativi alla dotazione di immagini e altri supporti grafici nella voce. Mancano molti file importanti per la comprensione del tema, alcuni essenziali. (che significa?)


Non sono d'accordo a datare il nascere della commedia all'italiana intorno al 1962. In realta' la "commedia" nasce come processo di contaminazione in un periodo precedente. E' la commedia leggera e disimpegnata nello stile di "Poveri ma belli" di Dino Risi del 57 che si innesta sui temi sociali del neorealismo post-bellico. "I Soliti Ignoti" che nell'articolo viene giustamente citato come un manifesto e' addirittura del '58! Quindi la "commedia" non puo' essere fatta risalire al 62! Forse il termine nasce in quegli anni ( Divorzio all'italiana e' del 61) ma il genere e' gia' affermato precedentemente. Qualcuno afferma che la denominazione non derivi tanto dal film di Germi, quanto dal fatto che la nostra commedia sia di ispirazione americana, poiche' molti dei registi piu' rappresentativi non nascosero l'ammirazione che avevano per le commedie di B.Wilder e soci. Commedia all'italiana quindi come risposta alla commedia americana che imperversava in quegli anni sui nostri schermi. (Leo Perutz)

sono d'accordo!

modifiche del 19/4/07[modifica wikitesto]

La parte precedentemente presente nel testo: "I fasti della via Veneto, la zona di Roma nella quale scorazzavano i paparazzi in caccia di celebrita', nacquero dalla commedia all'italiana (per essere precisissimi, potremmo pero' farne risalire i fasti ai film stile "Maciste" dei primi anni '50), e cosi' fu anche per il successo di un film conosciuto in tutto il mondo come "La Dolce Vita" di Fellini (regista che pero' non fece parte di questo fortunato filone di cui parliamo, andando per la sua strada da subito)." oltre a contenere affermazioni non esatte (i fasti della via veneto non sono nati dalla commedia all'italiana, semmai stati talvolta ritratti da quest'ultima) era poi assolutamente estranea al contesto della commedia all'italiana, e finiva per essere una inutile divagazione, del tutto fuori argomento. (emmeci)

e amici miei?[modifica wikitesto]

non dico il tre...ma almeno citare in calce i primi due...

Aggiunto il primo episodio. --Pakdooik 13:28, 5 set 2007 (CEST)

–--------- Nell'articolo si afferma che ne "I mostri" reciti Manfredi, il che non è vero. Modifico di conseguenza. Fax (msg) 20:51, 16 lug 2009 (CEST)