Discussione:Autotreni ATR 365 e ATR 465

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

si dovrebbe correggere la composizione del treno. Le composizioni previste sono: Mc-M-Mc Mc-M-M-Mc Mc-M-M-M-Mc

Inoltre le casse centrali M3,M4,M5 sono configurate in modo che M3 sia sempre presente, mentre M4 e M5 possono essere aggiunte o tolte con semplici operazioni di officina (un treno da 3 casse e uno da 5 casse, o due da 4 casse).

Il rodaggio delle casse e' il seguente:

Mc : (1A)+(A1) M3,M4,M5 : (1A)(2)

Lo scopo dell'asse motore sulle intermedie e' appunto l'invariabilità delle prestazioni al variare della composizione.Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 83.49.122.89 (discussioni · contributi) 20:42, 21 lug 2014‎.

Molto bene, grazie, tuttavia serve la fonte: dove hai appreso tali informazioni? PS: ricordati di firmare ;)--Ale Sasso (msg) 21:16, 21 lug 2014 (CEST)

@Ale Sasso: perdona.. novizio Fonte: http://www.caf.es/en/productos-servicios/proyectos/proyecto-detalle.php?p=221 "COMPOSITION Mc-M-Mc / Mc-M-M-M-Mc" il tipo di rodiggio e gli altri dettagli sono frutto di cultura personale/lavorativa (si possono anche omettere, la cosa importante e' l'assenza di casse puramente rimorchiate). Metromotel.

La firma... si mette col terzo tasto in alto da sinistra! :-p Molto bene. Inseriamo duqnue le informazioni che suggerisci, ossia il numero/tipo delle casse e il conseguente rodiggio, in modo da dare un'informazione la più completa possibile. Sarebbe anche interessante sapere quanti esemplari per tipo sono stati ordinati perché mi pare di non averlo ancora letto da nessuna parte: si potrebbe telefonare direttamente a CAF, ma il problema è che le fonti orali non valgono... al momento dispongo solo di documenti relativi al Civity. Vuoi che inserisca io (però prima di giovedì non posso, ho due serate) o puoi fare tu? Non preoccuparti di eventuali errori, tutto può essere corretto. Grazie ancora.--Ale Sasso (msg) 22:42, 21 lug 2014 (CEST)--Ale Sasso (msg) 22:42, 21 lug 2014 (CEST)

L'ordine completo credo sia equivalente a (cerco di confermarlo): 4 Atr di 3 casse 3 Atr di 4 casse 1 Atr di 5 casse --Metromotel (msg) 23:21, 21 lug 2014 (CEST)

Ok. Attendo la fonte allora.--Ale Sasso (msg) 12:45, 24 lug 2014 (CEST)

Puntino o non puntino?[modifica wikitesto]

Abolito da tempo in seguito all'avvento dell'informatica, vedo che è ritornato... il puntino sul nome di questo autotreno. Ora non ho le fonti sotto mano ma devo dire che non mi ricordavo fosse utilizzato anche su questo rotabile moderno. Mi riferisco alla reintitolazione della voce e modifiche conseguenti operata oggi da Friedrichstrasse. Abbiamo qualche discussione pregressa che mi è sfuggita?--Ale Sasso (msg) 17:01, 13 ott 2014 (CEST)

EDIT. Spulciando a caso su internet sia le fonti (compreso Italcertifer) sia le immagini confermano l'assenza del famigerato puntino. Propongo la reintitolazione nella precedente versione, più corretta.--Ale Sasso (msg) 17:03, 13 ott 2014 (CEST)
Scusami, ma ho inserito il puntino perché discussioni passate ne avevano certificato la correttezza.--Friedrichstrasse (msg) 18:16, 13 ott 2014 (CEST)
Io qui non vedo alcuna discussione in merito. Quanto al progetto trasporti non ricordo discussioni recenti su questo rotabile. Vagamente ho memoria di una discussione su materiale FS del secolo scorso, che effettivamente aveva nella denominazione il puntino fra la sigla e le cifre del gruppo e fra queste e quelle della serie. Ma qui parliamo di un rotabile moderno che il puntino (posso sempre sbagliare ma da quanto ho sott'occhio non direi) non lo ha mai avuto.--Ale Sasso (msg) 21:23, 13 ott 2014 (CEST)
Nella discussione (che purtroppo non ritrovo) era emerso che nonostante l'imprecisione sempre più diffusa, la regola vuole l'utilizzo del puntino. Anche le locomotive ormai vengono spesso definite "E 464" o "E464" o anche solo "464", ciò non di meno la grafia corretta rimane la classica "E.464".--Friedrichstrasse (msg) 22:03, 13 ott 2014 (CEST)
Attimo, qui non abbiamo regole di questo genere, né possiamo averne: come tu ben sai possiamo solo riportare quanto riportato in bibliogafia. Dunque "E.424" (che non a caso era la sintassi apposta su targhe e panconi) e "ATR 365". Se qualcuno, in passato, ha ritenuto di creare qui uno standard, ha sbagliato perché gli standard valgono solo quale coordinamento/omogeneizzazione in assenza di indicazioni bibliografiche precise o in presenza di dizioni equivalenti. Qui siamo invece nel caso in cui alcuni oggetti un tempo avevano una denominazione dettata da una regola fissata dal loro proprietario, mentre oggi altri oggetti assumono la denominazione data loro da altri soggetti in fase di omologazione: sono cambiati sia gli oggetti che gli attori, e son cambiate pure le regole. Wikipedianamento dobbiamo tenerne conto.--Ale Sasso (msg) 22:44, 13 ott 2014 (CEST)--Ale Sasso (msg) 22:44, 13 ott 2014 (CEST)
Capisco, ma la fonte non erano "targhe e panconi" (sarebbe ricerca originale) bensì gli ordini di servizio che alla nascita delle FS stabilirono i metodi di classificazione, poi più volte aggiornati. Per i mezzi recenti la nomenclatura andrebbe cambiata solo in presenza di una nuova regola ufficiale e scritta. Segnalo comunque questa discussione al progetto trasporti.--Friedrichstrasse (msg) 22:58, 13 ott 2014 (CEST)
Come ho già accennato in altra discussione, la RO è altra cosa. Peraltro le fonti iconografiche sono fonti a tutti gli effetti, così come quelle scritte reperibili anche in rete. I mezzi di cui parliamo, in ogni caso, NON ricadono in nessun modo nei criteri di classificazione dei rotabili a suo tempi decisi dalle FS, trattandosi di veicoli di altro proprietario, omologati da altro soggetto e dati solo in gestione alla società Trenitalia, che come oltretutto come sai ha ben altri criteri rispetto a quelli delle vecchie effeesse (fonti non ne mancano, anche sulle riviste divulgative). A prescindere: sei d'accordo che le fonti che trattano di questo specifico rotabile lo citano come "ATR 365"? Ritengo di sì, per cui la voce va senza dubbio reintitolata.--Ale Sasso (msg) 14:23, 14 ott 2014 (CEST)

Ampliamento[modifica wikitesto]

In occasione della revisione conseguente all'arrivo degli ATR 465 ho provveduto a reintitolare la voce come sopra, visto che non era conforme rispetto alle regole di Wikipedia che impongono di riportare quanto dicono le fonti e che come spiegato qui sopra la classificazione erroneamente riportata risultava da una regola delle vecchie FS, ormai in disuso e comunque non riferibile a questo rotabile, di proprietà di altro soggetto (la Regione Autonoma, con classificazione determinata da RFI sulla base delle nuove norme dettate dall'ERA). Pe rla sintassi ho usato quella prevalentemente usata fino ad ora per rotabili di gruppi affini trattati nella medesima voce, usando la congiunzione "e".--Ale Sasso (msg) 18:11, 10 gen 2015 (CET)

Collegamenti esterni modificati[modifica wikitesto]

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento/i esterno/i sulla pagina Autotreni ATR 365 e ATR 465. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 17:53, 8 feb 2018 (CET)

Collegamenti esterni modificati[modifica wikitesto]

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento esterno sulla pagina Autotreni ATR 365 e ATR 465. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot.

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 05:32, 2 lug 2019 (CEST)