Diego Dávila Mesía y Guzmán

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diego Dávila Mesía y Guzmán, marchese di Leganés, in un'incisione d'epoca

Diego Dávila Mesía y Guzmán (... – 1711) è stato un generale e politico spagnolo, III marchese di Leganés.

Diego era figlio di Gaspar Dávila Mesía y Felípez de Guzmán, II marchese di Leganés, e di sua moglie, Francisca de Córdoba, figlia del marchese di Poza.

Nel 1691 venne nominato Governatore del Ducato di Milano, carica che mantenne sino al 1698 distinguendosi per essere stato l'ultimo governatore del dominio milanese di origini spagnole. Dopo le sue dimissioni, infatti, il ducato sarà retto per breve tempo dal duca Carlo Enrico di Lorena, sempre per conto del re di Spagna.

Sposò Jerónima de Benavides, figlia del viceré del Perù, Diego de Benavides y de la Cueva, dalla quale però non ebbe figli.

Morì nel 1711 e dopo il suo decesso, non avendo avuto eredi, il suo titolo nobiliare passò a Antonio Gaspar de Moscoso Osorio y Aragón.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Elenco de Grandezas y Títulos Nobiliarios Españoles, Instituto "Salazar y Castro", C.S.I.C.
Predecessore Governatore del Ducato di Milano Successore Flag of Milan.svg
Antonio Lopez de Ayala Velasco y Cardeñas 1691–1698 Carlo Enrico di Lorena
Predecessore Marchese di Leganés Successore Estandarte real de 1556-1580 y 1668-1700.svg
Gaspar Dávila Mesía y Felípez de Guzmán 1666-1711 Antonio Gaspar de Moscoso Osorio y Aragón