Deuterazione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

In chimica, la deuterazione è un particolare processo chimico mediante il quale gli atomi di prozio (che è l'isotopo dell'idrogeno avente un protone) legati ad un atomo di carbonio vengono sostituiti da atomi di deuterio (che è l'isotopo dell'idrogeno avente un protone e un neutrone, quindi con peso atomico pari a circa il doppio rispetto al prozio).

Di particolare interesse è la deuterazione degli idrogeni enolizzabili, in quanto gli enoli e gli ioni enolati da cui derivano sono composti molto importanti nella preparazione farmaceutica ed industriale. Tale processo consiste nella deprotonazione (allontanamento di un atomo di idrogeno) dall'enolo e l'aggiunta in un passaggio successivo del deuterio sull'atomo di carbonio precedentemente deprotonato.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • John McMurry, "Chimica Organica" 7ª edizione, Piccin

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia