Dazunquan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il Dazunquan (达尊拳, pugilato riverito da tutti) è uno stile di arti marziali cinesi diffuso nella provincia del Fujian. Il nome Dazun sarebbe un omaggio riverente a Bodhidharma. Utilizzato come esercizio per la salute dai monaci del tempio Kaiyuansi, la sua pratica si diffuse nell'area amministrativa di Zhangzhou. La leggenda vuole che ciò sia accaduto a seguito della distruzione del tempio durante il regno di Tongzhi della dinastia Qing. Caratteristica peculiare di questo pugilato è la forma che assumono le mani, che spesso evocano i mudrā buddisti. I Taolu a mano nuda di questo stile sono: Luohan dian; Hudie zhang. Quelli con le armi: Damo hushen gun; Meihuagun; zen; tiěchǐ; shuangjian; fei biao.

È uno degli stili alla base del Wuzuquan.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Carmona José, De Shaolin à Wudang, les arts martiaux chinois, Gui Trenadiel editeur . ISBN 2-84445-085-7
Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport