Cyber Monday

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Cyber Monday, ossia il "lunedì cibernetico" (o "virtuale" o "digitale"), è il primo lunedì successivo al Black Friday e negli Stati Uniti d'America è dedicato agli sconti sui negozi online.

Questa giornata di sconti fu pensata per i consumatori che non hanno potuto utilizzare il Black Friday per usufruire delle promozioni.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Tale consuetudine fu ideata su internet nel 2005 da un sito di e-commerce e divenne rapidamente comune a molti altri negozi online, tanto che da alcuni anni negli Stati Uniti è diventato un significativo evento commerciale, sponsorizzato dalla National Retail Federation, in cui i dettaglianti online propongono promozioni ai clienti.

Questo evento costituisce assieme al Black Friday un valido indicatore statistico sulla capacità e predisposizione alla spesa dei consumatori statunitensi, tanto da essere attentamente osservato dagli analisti finanziari e dagli ambienti borsistici statunitensi e internazionali.

Il termine Cyber Monday[1] fu creato dalla divisione Shop Organization della National Retail Federation e usato per la prima volta nel 2005.

Black Friday[modifica | modifica wikitesto]

Assieme al Cyber Monday concorre al tradizionale periodo commerciale natalizio.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Guida al Cyber Monday, come trovare le migliori offerte, su scontiblackfriday.com. URL consultato il 28 novembre 2016.