Cruel Melody

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cruel Melody
ArtistaBlack Light Burns
Tipo albumStudio
Pubblicazione5 giugno 2007
Durata62:33
Dischi1
Tracce13
GenereIndustrial metal
Alternative metal
Rock alternativo
Musica elettronica
Rock sperimentale
EtichettaI AM: WOLFPACK
ProduttoreDanny Lohner
Registrazione2005-2006
Black Light Burns - cronologia
Album precedente

Cruel Melody è il primo album dei Black Light Burns. Presenta sonorità industrial metal grazie agli ex componenti dei Nine Inch Nails e A Perfect Circle, ma anche rock, metal e alternative grazie all'ex Limp Bizkit, Wes Borland. La traccia 7, "I Have a Need", è un vecchio demo dei Limp Bizkit risalente ai tempi dell'album The Unquestionable Truth (Part 1), scartato da questi ultimi perché considerato inadatto all'album, venne quindi ripreso da Wes Borland per I Black Light Burns. La traccia 13, "Iodine Sky", è una strumentale.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Mesopotamia – 4:27
  2. Animal – 4:08
  3. Lie – 4:19
  4. Coward – 4:36
  5. Cruel Melody – 5:00
  6. The Mark – 3:13
  7. I Have a Need – 4:24
  8. 4 Walls – 3:51
  9. Stop a Bullet – 3:37
  10. One of Yours – 4:51
  11. New Hunger – 5:25
  12. I Am Where It Takes Me – 6:09
  13. Iodine Sky – 8:31

Tracce Bonus[modifica | modifica wikitesto]

  1. "Kill the Queen" - 4:56
  2. "Fall Below" (su iTunes) - 4:16
  3. "Lie" (Idiot Pilot Remix) - 4:14

Tracce Bonus Edizione Europea[modifica | modifica wikitesto]

  1. "Mesopotamia" (Assyrian Mix) - 5:45
  2. "Lie" (Seth Vogt Mix) - 6:27
Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal