Crossing Dragon Bridge

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Crossing Dragon Bridge
ArtistaSteve Wynn
Tipo albumStudio
Pubblicazione15 aprile 2008
Durata49' 15
Dischi1
Tracce13
GenereRock alternativo[1]
Folk rock[1]
Neopsichedelia[1]
Pop barocco[1]
EtichettaBlue Rose Records
ProduttoreSteve Wynn / Chris Eckman
Steve Wynn - cronologia
Album successivo
(2010)

Crossing Dragon Bridge è un album di Steve Winn del 2005. È stato registrato a Lubiana allo Studio Zuma dell'amico Chris Eckman, leader dei Walkabouts.[1]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

L'album rappresenta una rottura rispetto ai precedenti in cui era accompagnato dai Miracle 3. Si tratta infatti di un album orientato maggiormente alla musica d'autore e al folk, alle sonorità di Fluorescent. Nell'album ci sono varie influenze, dalla musica tradizionale tzigana che caratterizzano Slovenian Rhapsody pezzo diviso in due parti la prima ad aprire e la seconda a chiudere l'album dando un'idea di compattezza dello stesso, dalla psichedelia garage di Love Me Anyway e God Doesn't Like It, al pop orchestrale di Wait Until You Get to Know Me o alla canzone d'autore di Punching Holes in the Sky.[1]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Slovenian Rhapsody I – 1:40
  2. Manhattan Fault Line – 5:13
  3. Love Me Anyway – 3:24
  4. She Came – 3:36
  5. When We Talk About Forever – 3:52
  6. Annie & Me – 4:50
  7. Wait Until You Get to Know Me – 2:49
  8. Punching Holes in the Sky – 3:57
  9. Bring the Magic – 4:08
  10. God Doesn't Like It – 4:17
  11. Believe in Yourself – 3:45
  12. I Don't Deserve This – 5:33
  13. Slovenian Rhapsody II – 2:11

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock