Costa di Ruppert

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mappa di localizzazione: Antartide
Costa di Ruppert
Costa di Ruppert
La posizione della costa di Ruppert.

La costa di Ruppert (centrata alle coordinate 75°45′S 141°00′W / 75.75°S 141°W-75.75; -141) è una porzione della costa della Terra di Marie Byrd, in Antartide. In particolare, la costa di Ruppert si estende tra capo Burks (74°45′S 136°50′W / 74.75°S 136.833333°W-74.75; -136.833333), che segna il confine orientale della baia di Hull, a est, e punta Brennan (76°05′S 146°31′W / 76.083333°S 146.516667°W-76.083333; -146.516667), che segna il confine orientale della baia di Block, a ovest, e confina a est con la costa di Hobbs e a ovest con la costa di Saunders.[1]

Davanti alla parte occidentale della costa si estende la piattaforma di ghiaccio Nickerson che arriva ad avere una larghezza di oltre 60 km.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La costa di Ruppert è stata osservata per la prima volta durante voli di ricognizione effettuati nel corso della seconda spedizione antartica a comando del contrammiraglio Richard Evelyn Byrd, tra il 1933 e il 1935. L'intera costa fu però mappata dallo United States Geological Survey grazie a ricognizioni al suolo e a fotografie aeree scattate dalla marina militare statunitense tra il 1959 e il 1966.

La costa fu battezzata con il suo attuale nome dallo stesso Byrd in onore del colonnello Jacob Ruppert, sponsor proprio della seconda missione antartica di Byrd.[2]

Sulla costa di Ruppert è presente quello che resta della Base Rúskaya, una stazione di ricerca sovietica inaugurata il 9 marzo 1980 la cui attività è stata sospesa nel 1990.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Costa di Ruppert, GeoNames.Org (cc-by), 20 gennaio 2008. URL consultato il 03 aprile 2017.
  2. ^ (EN) Costa di Ruppert, in Geographic Names Information System, USGS.