Coppa d'Austria di pallacanestro maschile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coppa d'Austria
(Österreichischer Cup)
SportBasketball pictogram.svg Pallacanestro
CategoriaClub
PaeseAustria Austria
CadenzaAnnuale
Storia
Fondazione1994
DetentoreKapfenberg Bulls
Record vittorieSwans Gmunden
Kapfenberg Bulls (6)

La ÖBV-Cup, nota dal 2005 come Chevrolet-Cup per esigenze sponsorizzative, è la coppa nazionale austriaca di pallacanestro. Viene organizzata annualmente, a cura della ÖBV, dal 1994.

Vi partecipano 4 squadre, ed è disputata in genere a fine gennaio con la formula delle final four, simile a quella della Coppa Italia, dove però le partecipanti sono otto. La squadra vincitrice contende la Supercoppa alla squadra campione nazionale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver battuto i Kapfenberg Bulls per 77-68 nella finale dell'edizione 2010[1] e i Fürstenfeld Panthers per 69-64 nella finale dell'edizione 2011[2], il Gmunden ha conquistato la sua terza coppa consecutiva, la sesta in totale, sconfiggendo per 74-58 il Graz[3].

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie per club[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Vittorie Anni
Swans Gmunden
6
2003, 2004, 2008, 2010, 2011, 2012
Kapfenberg Bulls
6
2007, 2014, 2017, 2018, 2019, 2020
Oberwart Gunners
4
1995, 1999, 2005, 2016
Traiskirchen Lions
3
1997, 2000, 2001
UKJ Sankt Pölten
3
1994, 1996, 1998
Güssing Knights
1
2015
Klosterneuburg
1
2013
Pant. Fürstenfeld
1
2009
WBC Wels
1
2006
Mattersburg 49ers
1
2002

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Gmunden ist Rekord-Cupsieger, kurier.at. URL consultato il 31 gennaio 2010.
  2. ^ (DE) CHEVROLET-CUP-FINALE: der "Swans-Slam" ist perfekt[collegamento interrotto], oebl.at. URL consultato il 15 luglio 2011.
  3. ^ (DE) der CHEVROLET-Cup bleibt am Traunsee[collegamento interrotto], oebl.at. URL consultato il 21 maggio 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Sito ufficiale, su cupfinalfour.at. URL consultato il 30 gennaio 2010 (archiviato dall'url originale il 23 gennaio 2010).