Convalida soggettiva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La convalida soggettiva è un bias cognitivo in base al quale una persona considererà corretta un'affermazione o un'altra informazione se essa ha un significato o una rilevanza personale[1]. In altre parole, una persona la cui opinione è influenzata dalla convalida soggettiva percepirà due eventi non correlati (cioè una coincidenza) come correlati, perché la sua convinzione personale richiede che siano collegati. Strettamente correlata all'effetto Forer, la convalida soggettiva è un elemento importante nella lettura a freddo. È considerato il motivo principale dietro la maggior parte delle segnalazioni di fenomeni paranormali[2].

Il termine subjective validation (convalida soggettiva) è apparso per la prima volta nel libro The Psychology of the Psychic del 1980 di David F. Marks e Richard Kammann[3].

La convalida soggettiva è un concetto usato per aiutare a descrivere un effetto che si verifica comunemente. Le persone tendono a credere o ad accettare un'idea o un'affermazione se essa si presenta a loro in modo personale o positivo[4]. Un importante esempio di effetto di convalida soggettiva sono gli oroscopi, in quanto essi contengono affermazioni molto vaghe che possono applicarsi a molte situazioni della propria vita[5], come ad esempio: "succederà qualcosa di buono oggi". Quindi, mentre ci si trova in viaggio per lavoro, si trova una moneta e si contribuisce così alla convalida di quanto scritto nell'oroscopo.

Molte delle convalide fornite non sono necessariamente vere, ma sono efficaci perché le persone desiderano che siano vere su se stesse[6]. Pensando ad esempio ai biscotti della fortuna, ognuno desidera essere "una persona allegra che tutti vogliono avere attorno". Le persone tendono a pensare a se stesse in termini di valori autopercepiti come importanti, anche se in realtà esse non mostrano tali valori. Se un'informazione esterna conferisce loro tali valori, le persone tendono a credere di possederli.

Questo effetto può essere visto anche quando si tratta di salute. Ad esempio, se a qualcuno piace mangiare la cioccolata, se dovesse imbattersi in un articolo che parla di quanto sia salutare la cioccolata, egli tenderà a crederci di più perché questo "convalida" l'idea di mangiare più cioccolata[7].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Forer, B.R. (1949) "The Fallacy of Personal Validation: A classroom Demonstration of Gullibility," Journal of Abnormal Psychology, 44, 118-121.
  2. ^ Cline, Austin. Flaws in Reasoning and Arguments: Subjective Validation, Seeing Patterns & Connections That Aren't Really There Archiviato il 13 dicembre 2007 in Internet Archive., About.com, September 10, 2007. Accessed January 10, 2008.
  3. ^ Kendrick Frazier, Science Confronts the Paranormal, Prometheus Books, 1986, p. 101.
  4. ^ (EN) admin, Subjective Validation | Psychology Concepts, su psychologyconcepts.com. URL consultato il 7 dicembre 2019.
  5. ^ (EN) Astrology and Horoscopes Uncloaked, su Relatively Interesting, 9 ottobre 2019. URL consultato il 7 dicembre 2019.
  6. ^ Robert Todd Carroll, Unnatural Acts that can improve your thinking: subjective validation, su Unnatural Acts that can improve your thinking, 7 maggio 2012. URL consultato il 7 dicembre 2019.
  7. ^ Subjective Validation definition | Psychology Glossary | alleydog.com, su www.alleydog.com. URL consultato il 7 dicembre 2019.
Psicologia Portale Psicologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di psicologia