Contea di Avon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
EnglandAvon.svg

Avon è una contea cerimoniale e non-metropolitana nell'ovest dell'Inghilterra. La contea prende il nome dal fiume Avon, che attraversa la zona. Si è formata da parti delle contee storiche di Gloucestershire e Somerset, insieme con il Comune di Bristol. Nel 1996, la contea fu abolita e l'area fu divisa tra quattro nuove autorità unitarie: Bath and North East Somerset, City of Bristol, North Somerset e South Gloucestershire. Il nome Avon è ancora usato per alcuni scopi. La zona aveva una popolazione di circa 1.080.000 di persone nel 2009.[1]

Il porto di Bristol si trova vicino alla foce del fiume Avon, che costituiva il confine tra la storica Gloucestershire e Somerset. Nel 1373 una carta costituiva l'area come la contea della città di Bristol, anche se ha continuato a cadere sotto la giurisdizione delle due contee per alcuni scopi.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Intelligence West: West of England Key Statistics, Autumn 2010
  2. ^ Jack Rayfield, Somerset & Avon, London, Cadogan, 1985, ISBN 0-947754-09-1.
Regno Unito Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Regno Unito