Consolidamento parenchimale polmonare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Consolidamento parenchimale polmonare
Pneumonia x-ray.jpg
Un caso di polmonite visto tramite una radiografia al torace. A: Normale toarce visto ai raggi X. B: Torace anomalo visto ai raggi X con consolidamento dovuto a polmonite nel polmone di destra, lobo medio e inferiore (l'area bianca nella parte sinistra dell'immagine
Specialitàpneumologia
Classificazione e risorse esterne (EN)

Un consolidamento parenchimale polmonare è una regione di tessuto polmonare, normalmente comprimibile, che si è riempito di liquido invece che di aria. La condizione è caratterizzata da indurimento (gonfiore o indurimento del tessuto normalmente molle) di un polmone normalmente aerato. È considerato un segno radiologico. Il consolidamento avviene attraverso l'accumulo di essudato cellulare infiammatorio negli alveoli e nei dotti adiacenti. Il liquido può essere conseguente ad edema polmonare, essudato infiammatorio, pus, acqua inalata o sangue (da albero bronchiale o emorragia da un'arteria polmonare). Per la diagnosi di polmonite deve essere presente un consolidamento: i segni della polmonite lobare sono caratteristici e riferiti clinicamente

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Medicina