Coniglio ariete

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coniglio ariete
Specie Lapin01.svg Coniglio
Coniglio ariete.JPG
Localizzazione
Zona di origine Inghilterra
Aspetto
Peso da 1 a 8 kg
Allevamento
Utilizzo Animale da compagnia

Il coniglio ariete è una delle più antiche varietà di coniglio domestico. Vengono chiamati così tutti quei conigli caratterizzati da orecchie cadenti ai lati e dall'impossibilità di muovere le stesse[1]. Tuttavia il coniglio ariete è riconosciuto dall'American Rabbit Breeders Association (ARBA) come una razza vera e propria, suddivisa a sua volta in cinque differenti tipologie[2]. Si relazionano molto bene con l'uomo, infatti posso vivere anche in casa.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prima varietà di coniglio ariete fu quella inglese, comparsa nel Regno Unito nell'età vittoriana, durante la quale ebbe una notevole diffusione, contribuendo alla nascita della pratica di allevare conigli come animali da compagnia, e non solamente per la produzione di carne, pelliccia o lana. Nella prima metà del novecento nacque invece la varietà francese del coniglio ariete, ottenuta probabilmente incrociando l'inglese con esemplari di coniglio gigante fiammingo; tale razza divenne famosa in tutta l'Europa centrale ma fu importata negli USA non prima del 1970[3]. Nel 1949, un allevatore di nome Adrian DeCock, cominciò a sviluppare nei Paesi Bassi una nuova varietà incrociando gli ariete francesi con dei nani olandesi, ottenendo, nel 1964 quello che viene chiamato "coniglio ariete nano" (conosciuto negli U.S.A. come Holland Lop e nel Regno Unito come Miniature Lop[4]). Nel 1972 Bob Herschbach scoprì la razza successivamente conosciuta come "ariete piccolo"[5] ad una mostra di conigli in Germania, ad Essen, dove era conosciuto come Klein Widder[6].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il coniglio ariete ha solitamente un peso che può variare da 1 a circa 8 kg e tutte le varietà sono caratterizzate da un temperamento molto docile e dalle orecchie cadenti ai lati del capo. Vi sono differenze in ogni nazione per quanto riguarda il riconoscimento delle tipologie di coniglio ariete; tra le principali si ricordano le seguenti:

  • Inglese (di taglia media, riconosciuto sia negli Stati Uniti[2] sia in Europa[7]);
  • Francese (di taglia grande, generalmente riconosciuto anch'esso[2][7]);
  • American Fuzzy (un coniglio ariete con la pelliccia tipica del coniglio d'Angora, riconosciuto solamente negli Stati Uniti[2]);
  • Ariete Piccolo (di taglia piccola, riconosciuto col nome Mini Lop negli Stati Uniti e Dwarf Lop nel Regno Unito[2]);
  • Ariete Nano (un coniglio nano, riconosciuto col nome Holland Lop negli Stati Uniti e Miniature Lop nel Regno Unito[2]).

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi