Colombo (cantata)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Colombo
Titolo originaleColombo
Lingua originaleitaliano
MusicaAntônio Carlos Gomes
LibrettoAlbino Falanca, pseudonimo di Aníbal Falcão
AttiQuattro parti
Prima rappr.12 ottobre 1892
TeatroTeatro Lyrico di Rio de Janeiro (ex Theatro D. Pedro II)
Personaggi

Colombo è una cantata di Antônio Carlos Gomes su libretto di Albino Falanca, pseudonimo di Aníbal Falcão, politico brasiliano e amico del compositore. È definita "poema corale sinfonico in quattro parti".

Storia delle rappresentazioni[modifica | modifica wikitesto]

La cantata, composta per la festa di commemorazione del quattrocentenario della scoperta dell'America da parte di Cristoforo Colombo, fu rappresentata per la prima volta al Teatro Lyrico di Rio de Janeiro (ex Theatro D. Pedro II) il 12 ottobre 1892.

Per 114 anni il Colombo fu rappresentato solo nel Continente Americano, finché nel 2006 fu eseguito per la prima volta in Europa al Teatro Massimo Bellini di Catania sotto la direzione di Silvio Barbato: un vero e proprio evento che ha richiamato l'interesse della stampa internazionale[1].

Nell'occasione, fu realizzato un cd curato dalle edizioni musicali Bongiovanni[2].

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Silvio Barbato (direttore), Orchestra e Coro del Teatro Massimo Bellini, Rossana Potenza (Isabella), Gustavo Porta (Fernando), Alexandru Agache (Colombo), Francesco Palmieri (Il Frate) - 2008 - BONGIOVANNI.
  • Ernani Aguiar (direttore), Orchestra e Coro della Scuola di Musica dell'Università Federale di Rio de Janeiro (UFRJ)[3], Carol McDavit (Isabella), Fernando Portari (Fernando), Inácio de Nonno (Colombo), Maurício Luz (Il Frate) - 1998 - UFRJ/Musica. La registrazione conquistò il premio per il "Miglior CD del 1998", dall'Associazione Paulista di Critici d'Arte (APCA)[4] e il Premio Sharp nella categoria "Miglior CD di musica erudita"

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.teatromassimobellini.it/dettopera.asp?id=254 Stagione del Teatro Bellini.
  2. ^ Copia archiviata, su bongiovanni70.com. URL consultato il 29 ottobre 2009 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2010). Sito web della casa discografica.
  3. ^ Canto | Escola de Música - UFRJ
  4. ^ Copia archiviata, su apca.org.br. URL consultato il 17 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 28 settembre 2011). Sito dell'APCA con la lista dei premiati del 1998 nella sezione Musica Erudita