Cold as the Clay

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cols as the Clay

Artista Greg Graffin
Tipo album Studio
Pubblicazione 2006
Durata 36:01
Genere Country
Folk[1]
Indie rock[1]
Alternative rock[1]
Etichetta ANTI- Records
Greg Graffin - cronologia
Album precedente
(1997)
Album successivo

Cold as the Clay è il secondo album da solista di Greg Graffin, cantante dei Bad Religion. Registrato tra il 2005 e il 2006, è uscito in Europa il 10 luglio 2006, negli Stati uniti l'11 luglio 2006[2].

Pubblicato dalla ANTI- Records, una sotto etichetta della Epitaph Records, è stato prodotto da Brett Gurewitz, chitarrista dei Bad Religion.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Don't Be Afraid to Run – 4:12 (Graffin)
  2. Omie Wise – 3:53 (popolare)
  3. Cold as the Clay – 3:19 (Graffin)
  4. Little Sadie – 2:35 (Popolare)
  5. Highway – 2:34 (Graffin)
  6. Rebel's Goodbye – 3:52 (Graffin)
  7. Talk About Suffering – 3:36 (popolare)
  8. Willie Moore – 3:56 (popolare)
  9. California Cotton Fields – 2:32 (Frazier, Montgomery)
  10. The Watchmaker's Dial – 2:30 (Graffin)
  11. One More Hill – 3:02 (popolare)

Durata totale: 36:01

Formazione[modifica | modifica sorgente]

  • Greg Graffin – voce, chitarra, armonica, pianoforte
  • Jolie Holland – cori
  • Brett Gurewitz – cori
  • Stephen Carroll – chitarra elettrica
  • Joe Wack – chitarra
  • Chris Berry – chitarra, banjo
  • David Bragger – fiddle, banjo, mandolino
  • Greg Smith – basso
  • Jason Tait – batteria

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Cold as the Clay su allmusic.com
  2. ^ Cold as the Clay su epitaph.com
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica