Clover no kuni no Alice: Nightmare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kurōbā no kuni no Arisu ~ Naitomea
クローバーの国のアリス~ナイトメア
Genere fantastico, sentimentale
Manga
Autore Quinrose
Disegni Job
Editore Ichijinsha
Target shōjo
1ª edizione 2010
Tankōbon unico
Volumi it. inedito

Clover no kuni no Alice: Nightmare (クローバーの国のアリス ~三月ウサギ~ Kurōbā no kuni no Arisu ~ Naitomea?, conosciuto anche come Alice in the Country of Clover: Nightmare) è un manga spin-off ispirato alla serie di videogiochi otome Alice in Heartland. La trama di quest'opera si focalizza sul personaggio di Nightmare, signore di Cloverland e consigliere di Alice. Il volume è uscito negli Usa pubblicato da Seven Seas [1].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alice, finita nel Paese delle Meraviglie a causa dei capricci sentimentali del Bianconiglio, si trova nel paese di Clover, terra dell'incubus Nightmare, maldestro spirito che visita già da molto i sogni della ragazza. Questa, nonostante l'apparente indifferenza, è ben preoccupata per Nightmare e le sue condizioni fisiche, dato che sebbene dotato di poteri psichici che gli permettono di conoscere sogni e pensieri rimane un individuo fragile e malaticcio. Così la giovane Straniera decide prima di fargli prendere lezioni di autodifesa da Ace, il cavaliere di cuori, e poi da Peter White, il Bianconiglio, ma inutilmente. Ad Alice e Gray, maggiordomo di Nightmare, non resta che rinvolgersi alla medicina orientale, come ha consigliato Vivaldi la regina di cuori.

All'incubus viene infatti somministrato un infuso di medicina kampo e miracolosamente tutti i suoi acciacchi spariscono, dovendo però dimenticare i suoi poteri mentali durante il periodo di efficacia del farmaco. Durante una rara passeggiata in compagnia di Alice, il signore di Cloverland viene attaccato, ma scopre fortuitamente di aver riguadagnato i propri poteri e così salva Alice.

Sentendosi in colpa per aver messo in pericolo la sua incolumità, Alice si scusa con Nightmare per averlo costretto a bere l'estratto, ma l'incubus le rivela di non nutrire risentimento verso di lei e di preferire anzi una continua debolezza alla possibilità di non poter più ascoltare i pensieri di Alice. Dopo i primi imbarazzi i due si dichiarano ed Alice, con un bacio, convince il pigro Nightmare a tornare al lavoro, per il bene di Gray e dei suoi collaboratori.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di Alice in Heartland.
  • Alice Liddell
  • Nightmare Gottschalk
  • Gray Ringmarc

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]