Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Alice in Heartland

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alice in Heartland
ハートの国のアリス ~Wonderful Wonder World
(Hāto no Kuni no Arisu ~Wonderful Wonder World~)
Alice-in-heartland-01.jpg
Copertina dell'edizione italiana
Genere fantastico, sentimentale, harem
Manga
Testi Quinrose
Disegni Soumei Hoshino
Editore Mag Garden
Rivista Comic Avarus
Target shōjo
1ª edizione 2008 – 15 settembre 2010
Tankōbon 6 (completa)
Editore it. Edizioni BD - GP Manga
1ª edizione it. 10 marzo 2010 – 18 giugno 2011
Volumi it. 6 (completa)
Film anime
Gekijō-ban Heart no Kuni no Alice - Wonderful Wonder World
Autore QuinRose
Regia Hideaki Oba
Sceneggiatura Kou Ishizuki
Char. design Shuichi Hara
Musiche mari
Studio Asahi Production
1ª edizione 30 luglio 2011
Durata 84 min
Episodi it. inedito

Alice in Heartland (ハートの国のアリス ~Wonderful Wonder World~ Hāto no Kuni no Arisu ~Wonderful Wonder World~?) è una serie di videogiochi otome della casa di produzione Quinrose, liberamente ispirati al libro Alice nel Paese delle Meraviglie di Lewis Carroll. Dai giochi hanno tratto una serie manga, pubblicata in Italia da GP Publishing, e un film anime.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alice in una scena del film

Alice è in giardino in compagnia della sorella Lorina. Quando questa la lascia per andare a prendere un mazzo di carte per iniziare una partita, Alice viene rapita da un coniglio antropomorfo.

Il Bianconiglio, condottala attraverso un buco nel terreno, in un mondo parallelo, le fa bere a tradimento con un bacio un liquido misterioso, spiegandole che non potrà tornare nel suo mondo sinché la boccetta in cui si trovava la bevanda magica non si sarà nuovamente riempita. Alice, confusa, irritata e smarrita, scopre che solo vivendo nel mondo di Heartland e trascorrendo il suo tempo con gli strani abitanti del luogo la boccetta si riempie da sola.

Vagando per il bosco che si estende per tutta la regione si imbatte nel clan mafioso del Cappellaio Matto, composto da questi e dai suoi sgherri, negli spensierati frequentatori del luna-park, nei residenti del Castello di Cuori per giungere infine alla Torre dell'Orologio, dove, accolta dall'orologiaio Julius, decide di stabilirsi.

Il mondo di Heartland si rivela una vera meraviglia per la straniera inglese: giorno e notte si alternano senza alcun criterio, aprile si rivela essere un mese dalle stagioni impazzite, e ogni giorno non si conclude senza una sparatoria fra le tre fazioni avversarie della regina, del cappellaio o del luna park.

Conosciuto Ace, il cavaliere di cuori, e reincontrato il Bianconiglio, alias Peter White, Alice viene presentata alla regina Vivaldi, di cui frena gli impulsi omicidi, e che le conferma quanto gli ha rivelato l'incubus Nightmare: ogni abitante di Heartland – uomo o donna che sia – non può non rimanere affascinato dalla figura di Alice.

La ragazza, infatti, scopre ben presto grazie ad Ace che lì tutti sono dotati di un orologio meccanico al posto del cuore e che ciò li rende del tutto incoscienti verso la vita umana ed impulsivi al punto da risolvere qualsiasi conflitto con scontri armati. Il cavaliere di cuori, facendole ascoltare il proprio ticchettio le fa comprendere quanto sia importante il lavoro di Julius nel regno e come questi rappresenti piuttosto una figura di becchino, che di un semplice artigiano.

Man mano che Alice si ambienta ad Heartland cresce in lei il dispiacere di dover lasciare quel mondo per ritornare a quello d'origine finendo addirittura per accarezzare l'idea di rimanere lì tra i suoi ammiratori, ma presto il ricordo della sorella Lorina le fa maturare la decisione di tornare nella realtà.

Il giorno della partenza saluta Julius e guarda Heartland per un'ultima volta dalla torre dell'orologio. Sebbene non informi nessuno, la regina Vivaldi viene a dirle addio, affermando di aver sentito col cuore della sua risoluzione a partire.

Tornata nella realtà, Alice dubita di aver vissuto all'infuori di essa, ma poi le riaffiorano i ricordi della vita trascorsa ad Heartland e con struggimento si ricorda delle persone lì conosciute. Intanto, nella terra dell'incubo Blood il Cappellaio incontra Nightmare, al quale ammette, non esplicitamente, di essere dispiaciuto per la partenza di Alice.

Alice inizia a cercare sua sorella quando appare di fronte a lei Blood che con prepotenza prende in braccio la ragazza e le comunica di volerla riportare in Heartland, poi, senza preavviso, la bacia, facendole ingoiare tutto il liquido magico che già le aveva somministrato Peter la prima volta. Alice, infuriata ed imbarazzata, finisce per lasciarsi cadere assieme a Blood nel buco che funge da passaggio comunicante tra i due mondi, contenta di tornare, ricambia il bacio di Blood e torna a vivere ad Heartland.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di Alice in Heartland.

Genere[modifica | modifica wikitesto]

Sebbene il titolo si presenti come una serie di genere "harem", dovuta alla natura di dating sim del prodotto originario, la trama e gli eventi dimostrano che il fascino involontario di Alice sugli abitanti di Heartland non è solo destinato ai personaggi maschili: sia uomini che donne, prima di innamorarsi della ragazza dopo averci stretto profonda amicizia, provano infatti nei suoi confronti una innata affinità e simpatia. Esempio palese è il caso della regina di cuori Vivaldi che, sebbene ammetta implicitamente ad Alice, di essere gelosamente innamorata del timido consorte, il re di cuori, finisce lei stessa per manifestare delle attenzioni nei confronti della ragazza che la attestano come una dei tanti ammiratori di Alice. Il possibile risvolto omosessuale, o yuri, della vicenda, tuttavia non viene mai ufficialmente trattato e alla natura del sentimento di attrazione che Vivaldi prova verso Alice vi si accenna poco ed in toni velati, spesso alleggeriti in gag comiche, come accade leggermente più esplicitamente in alcuni spin-off manga.

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Il manga di sei volumi è stato pubblicato in Italia dalla casa GP Manga.

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
Data di prima pubblicazione
Giapponese
1 Alice in Heartland 1
「ハートの国のアリス ~Wonderful Wonder World 1」
10 luglio 2008
Capitoli
  • 1. Welcome to Wonderland (Benvenuti nel mondo delle meravigie)
  • 2. On the way (Per la strada)
  • 3. Nightmare (Incubo)
  • 4. Clock & Afteimage (Orologio & immagine residua)
  • 5. In the Museum Park (Nel Parco dei Divertimenti)
2 Alice in Heartland 2
「ハートの国のアリス ~Wonderful Wonder World 2」
-
Capitoli
  • 6. Midnight Tea Party (Tea Party di Mezzanotte)
  • 7. Slow Making (Lento fare)
  • 8. Interesting (Interessante)
  • 9. Pure Feeling (Sentimento Puro)
  • 10. Heart Sound (Battito del cuore)
  • 11. Light Weight (Peso Leggero)
3 Alice in Heartland 3
「ハートの国のアリス ~Wonderful Wonder World 3」
-
Capitoli
  • 12. Adaptation (Adattamento)
  • 13. Doubt (Dubbio)
  • 14. Disjointing Flower (Fiore di Disgregazione)
  • 15. Crooked Love (Amore Distorto)
  • 16. Sweet Dream Taste (Sapore di Dolce Sogno)
  • 17. Declaration (Dichiarazione)
4 Alice in Heartland 4
「ハートの国のアリス ~Wonderful Wonder World 4」
-
Capitoli
  • 18. Let's go comfortably! (Andiamo con spensieratezza!)
  • 19. Whereabouts (Dove)
  • 20. Twilight (Crepuscolo)
  • 21. Knight (Cavaliere)
  • 22. Coming Uneasiness (Inquietudine incombente)
  • 23. Desire (Desiderio)
  • 24. Letter of Invitation (Lettera d'Invito)
  • ALICE IN JOKERLAND ~Wonderful Wonder World~
5 Alice in Heartland 5
「ハートの国のアリス ~Wonderful Wonder World 5」
-
Capitoli
  • 25. Dance Lesson (Lezione di danza)
  • 26. Rising of the Curtain (Si alza il sipario)
  • 27. Rondo (Rondo)
  • 28. Rabbit's Watz (Il Valzer del coniglio)
  • 29. Serenade (Serenata)
  • 30. Secret Garden (Giardino Segreto)
6 Alice in Heartland 6
「ハートの国のアリス ~Wonderful Wonder World 6」
-
Capitoli
  • 31. Ticktack (Tic tac)
  • 32. Distance (Distanza)
  • 33. Die is Cast (Il dado è tratto)
  • 34. End of Dream (Fine del sogno)
  • 35. Wonderful Wonder World (Meravigliosi paese delle meraviglie)
  • Special gallery

Sempre la GP Manga ha poi tradotto anche gli spin-off della serie: Alice in Cloverland: la trappola del bianconiglio e Alice: My Fanatic Rabbit. La tipologia dei videogiochi, che lascia scegliere con quale partner iniziare una relazione, ha permesso alla Quinrose di poter affiancare alla serie principale, a favore del personaggio di Blood Duprè, diversi manga spin-off, in cui Alice si innamora di altri partner. Tra questi (divisi per personaggio principale):

Peter
Nighmare
Elliot
Ace
I Gemelli
Julius
Blood
Boris

Tra i manga si distingue, inoltre, la serie Alice in Heartland: Love Fables, composta da indipendenti volumi-raccoglitore di oneshot autonomi ispirati all'universo di Heartland o ad altri giochi otome di Quinrose quali Arabians Lost e Crimson Empire.

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2011 è uscito un film anime intitolato Gekijō-ban Heart no Kuni no Alice - Wonderful Wonder World (劇場版ハートの国のアリス~Wonderful Wonder World~ ?), prodotto da Asahi Production[1] e diretto da Hideaki Ōba.

Differenze fra anime e manga[modifica | modifica wikitesto]

Il film, che a differenza del manga non ha una trama unitaria ma si snoda per più livelli narrativi, segue indistintamente le vicende di ogni personaggio senza soffermarsi troppo su alcun "route" o avvenimento, come accade per il flashback che ritrae Vivaldi, non ancora regina, e Blood bambini, sul momento di dirsi addio, oppure all'evento del gran ballo al Castello di Cuori o persino nella fuga di Alice dal sanguinario Ace. Inoltre il finale sostanziale fra i due derivati è nettamente differente: mentre nel manga Alice fin dall'inizio raccoglie coscientemente il liquido magico che le permetterà di tornare nel mondo reale, nell'anime l'ampolla le viene affidata senza alcuna spiegazione tanto che, non curandosene, Alice scoprirà presto di averla perduta; solo dopo i titoli di coda viene rivelato che è stato in realtà Blood a sottrarle la fiala, costringendola così a non abbandonare più il regno di Heartland.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]