Cicinna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cicinna
Informazioni generali
Nome ufficiale (GRC) Κίκυννα
Dipendente da Antica Atene, tribù Acamantide, trittia della Mesogea
Amministrazione
Forma amministrativa Demo
Rappresentanti 2, poi 3 buleuti
Cartografia
Greece (ancient) Attica Demos II-it.svg
Cicinna è in centro, a nord di Lamptra e Sfetto

Cicinna (in greco antico: Κίκυννα, Kíkynna) era un demo dell'Attica. Non si sa con certezza dove fosse situato, ma secondo alcuni studiosi si trovava vicino al demo di Sfetto, forse vicino alla moderna Chalidou, a est del monte Imetto.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il demo era conosciuto per essere il luogo natale di Strepsiade, il protagonista de Le nuvole di Aristofane. Rappresentando la generalità dei membri del demo, Aristofane dipinge questo personaggio come un agricoltore prospero e attento al suo figlio svogliato. In un discorso di Lisia si dice che una proprietà a Cicinna raggiungeva le 10 mine di valore (una somma molto grande, equivalente a 1000 dracme).[1]

Probabilmente Cicinna aveva una propria Diasia, la festa a Zeus più importante dell'Attica, in cui il dio veniva onorato come Zeus Milichio: questo si evince da un passaggio della già citata commedia di Aristofane. La festa si teneva il 23 del mese di Antesterione (all'incirca all'inizio di marzo): le persone più ricche offrivano le vittime e le più povere bruciavano l'incenso.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lisia, Sulla proprietà di Eratone, 7-8.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti secondarie

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Antica Grecia Portale Antica Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antica Grecia