Chiesa di San Domenico (Cesena)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa di San Domenico
San Domenico, Cesena.jpg
StatoItalia Italia
RegioneEmilia-Romagna
LocalitàCesena
ReligioneCattolica
Diocesi Cesena-Sarsina

Coordinate: 44°08′14.74″N 12°14′18.44″E / 44.137428°N 12.238456°E44.137428; 12.238456

La Chiesa è dedicata a san Domenico e si trova nel centro storico della città di Cesena.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Edificata tra il 1706 e il 1772, sorge sui resti di una precedente chiesa quattrocentesca della quale si possono ammirare ancora oggi i due meravigliosi chiostri. Al suo interno si trovano, a pianta longitudinale con una sola navata, tre cappelle per lato e un'abside semicircolare, sono conservate testimonianze relative al momento più alto della pittura locale del corso del XVII secolo. Si segnala, ad esempio, il dipinto La Madonna del Carmine, i Santi Girolamo, Francesco d'Assisi, Giovanni Battista e santa Martire del pittore di scuola forlivese Gian Francesco Modigliani.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Denis Capellini, Guida di Cesena, Città Malatestiana, Cesena, Il Ponte Vecchio, 2001, ISBN 88-8312-175-9.