Charles Hamilton, V conte di Haddington

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Charles Hamilton, V conte di Haddington
Conte di Haddington
In carica 1669 –
1685
Predecessore John Hamilton, IV conte di Haddington
Successore Thomas Hamilton, VI conte di Haddington
Nascita 1650
Morte Tyninghame House, 1685
Dinastia Hamilton
Padre John Hamilton, IV conte di Haddington
Madre Lady Christiana Lindsay
Consorte Lady Margaret Leslie

Charles Hamilton, V conte di Haddington (16501685), è stato un nobile scozzese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era il figlio di John Hamilton, IV conte di Haddington, e di sua moglie, lady Christiana Lindsay.

Successe ai titoli di suo padre nel 1669. Non era una figura politicamente attiva, ma era complessivamente favorevole alle macchinazioni del duca di Hamilton con Lauderdale. Si rifiutò di firmare il Test Act del 1681[1].

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò, l'8 ottobre 1674, Margaret Leslie, contessa di Rothes (?-20 agosto 1700), figlia di John Leslie, I duca di Rothes. Lady Margaret era erede della contea di Rothes, ma non del ducato. Nei termini del contratto di matrimonio, per evitare che il titolo Rothes si estinguesse era stato disposto che ogni figlio primogenito avrebbe assunto il cognome Leslie, ed avrebbe ereditato la contea di Rothes e ogni figlio secondogenito sarebbe diventato erede della contea di Haddington. Ebbero quattro figli[2]:

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Morì nel maggio 1685 a Tyninghame House.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Balfour Paolo, vol IV, pp. 319-320
  2. ^ Anderson, pp. 296-297

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie