Centro europeo di servizio GNSS

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il centro Europeo di servizi GNSS (GSC) partecipa all'infrastruttura europea GNSS e funge da interfaccia tra il sistema Galileo e gli utenti del servizio gratuito (OS) e il servizio commerciale (CS) di Galileo.

Impianti GSC a Madrid

L'agenzia Europea GNSS (GSA) è responsabile della gestione del GSC. Il centro si trova a Madrid, all'interno dei servizi dell'Istituto Aerospaziales Tecnico Nazionale (INTA) a Torrejón de Ardoz.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il centro è stato inaugurato nel maggio 2013 dal vicepresidente della Commissione europea, Antonio Tajani e dal ministro dei trasporti spagnolo, Ana Pastor. Il nome scelto per il centro è stato un omaggio alla precedente Vice Presidente della Commissione europea e Commissario per i trasporti "Loyola de Palacio".[2]

Discorso di autorità all'inaugurazione

Il 17 marzo 2011 un Memorandum d'intesa tra la CE e il governo Spagnolo era stato firmato dal vicepresidente della Commissione europea e Commissario per l'industria e l'imprenditoria, Antonio Tajani, e il ministro spagnolo di trasporto José Blanco López. L'accordo per lo sviluppo del centro è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea del 23 febbraio 2012 e vi si affermava che la rete globale di stazioni di terra parte del programma Galileo, avrebbe compreso da una parte sei centri e una stazione, e dall'altra parte quattro serie di stazioni 'remote'. Il GSC è una di queste sei stazioni di terra (MCC, GSMC, GSC, GRC).

Ragioni ufficialmente dichiarate per l'esistenza della struttura[modifica | modifica wikitesto]

Gli obiettivi del Centro sono di:

  1. Fornire alle aziende e agli utenti informazioni di carattere generale come fornire servizi di base per la comunità degli utenti tramite un portale web ed un helpdesk.[3] Un sito Web dedicato disponibile per gli utenti Galileo.
  2. Distribuire in modo tempestivo avvisi di servizio come informazioni sul sistema, stato del sistema e notifiche per gli utenti.
  3. Fornire servizi di supporto come condivisione delle attività di ricerca e sviluppo e dell'industria per segmento di mercato.
  4. Fornire informazioni aggiornate e rapporti di prestazione sullo stato del programma.
  5. Fornire supporto agli sviluppatori di applicazione e di prodotti, compreso il contatto con gli esperti di mercato nei segmenti chiave.
GSC concept

Situazione[modifica | modifica wikitesto]

Durante la fase di validazione in orbita di Galileo (IOV), il nucleo del GSC è operativo con una funzione generale di helpdesk.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Centro parla di sé, su gsc-europa.eu. URL consultato il 5 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 24 dicembre 2013).
  2. ^ (EN) New Global Navigation Satellite System service centre in Spain to help European businesses access data, su European Commission - Enterprise and Industry - News, 15 maggio 2013. URL consultato il 22 aprile 2021 (archiviato dall'url originale il 6 luglio 2013).
  3. ^ The European GNSS Service Centre is open to help users

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  1. http://www.gsc-europa.eu
  2. http://www.gsa.europa.eu