Cefalea postcommotiva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Cefalea postcommotiva
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-9-CM339.2
ICD-10G44.88
MeSHD051298
Sinonimi
cefalea post-traumatica
PTC

La cefalea postcommotiva, o cefalea post-traumatica (PTC), è una forma di cefalea che appare dopo un incidente stradale o comunque in seguito ad un evento traumatico che interessa il cervello. Solitamente non si mostrano gravi lesioni riguardanti la zona interessata, e neanche perdita di conoscenza.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

I primi accenni a tale forma cefalica si osservano nel XIX secolo, venne inserita come forma autonoma nel International Headache Classification nel 2004.[1]

Sintomatologia[modifica | modifica wikitesto]

Nel quadro clinico che si osserva oltre alla cefalea, si mostrano vertigni, capogiri, diminuzione della capacità di concentrazione, facilità ad irritarsi, tali manifestazioni compaiono nell'arco di una settimana dall'evento.[2]

L'insieme di tali manifestazioni prende il nome di sindrome post-traumatica. La loro durata varia da alcune settimane sino a 6 mesi[3] a seconda dell'evento che ha scatenato la cefalea.

Esami[modifica | modifica wikitesto]

Sia l'esame neurologico che le indagini neuroradiologiche sono sempre nella norma.

Tipologia[modifica | modifica wikitesto]

Esistono due forme specifiche, la cronica e l'acuta, la differenziazione avviene tramite la soddisfazione o meno di appositi criteri diagnostici.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Solomon S., Post-traumatic headache: commentary: an overview, in Headache., nº 49, luglio 2009, pp. 1112-5.
  2. ^ Martins HA, Ribas VR, Martins BB, Ribas Rde M, Valença MM., Post-traumatic headache., in Arq Neuropsiquiatr., nº 67, marzo 2009, pp. 43-5.
  3. ^ Linder SL., Post-traumatic headache, in Curr Pain Headache Rep., nº 11, ottobre 2007, pp. 396-400.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina