Cattedrale dell'Immacolata Concezione (Apia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cattedrale dell'Immacolata Concezione
Catholic church in Samoa-2.jpg
StatoSamoa Samoa
LocalitàApia
Religionecattolica
TitolareVergine Maria
Arcidiocesi Samoa-Apia
Consacrazione2014
Completamento2014

La cattedrale dell'Immacolata Concezione (in inglese: Cathedral of the Immaculate Conception), detta anche cattedrale Mulivai, è la chiesa cattedrale di Apia, nelle Samoa, ed è la sede dell'arcidiocesi di Samoa-Apia.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

La nuova cattedrale di Apia è stata inaugurata il 2 giugno 2014, dopo tre anni di restauri, dall'arcivescovo Martin Krebs, nunzio apostolico in Nuova Zelanda. La cattedrale sorge sul sito dell'antica cattedrale originariamente costruita e dedicata nel 1857.

Nel 1852, William Pritchard vendette al vescovo Bataillon un terreno a Mulivai, circa tre quarti di un acro, e fratello Jacques vi iniziò i lavori di costruzione di una chiesa ed una canonica. La chiesa sorgeva sullo stesso sito dell'attuale, mentre la residenza era nei pressi del torrente Mulivai. La prima pietra fu benedetta dal vescovo l'8 dicembre 1852, ma i lavori sono state interrotti da epidemie, alcuni scontri e un uragano nel 1854, che ha distrutto otto navi e ha causato ingenti danni alle piantagioni con conseguente disagio per quanto riguarda l'approvvigionamento alimentare. Così solo nel 1857 la chiesa originaria è stata completata.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]