Castello di Hohenschwangau

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Castello di Hohenschwangau
Schloss Hohenschwangau
Hohenschwangau von Neuschwanstein.jpg
Ubicazione
StatoGermania Germania
LocalitàSchwangau
Coordinate47°33′20″N 10°44′10″E / 47.555556°N 10.736111°E47.555556; 10.736111Coordinate: 47°33′20″N 10°44′10″E / 47.555556°N 10.736111°E47.555556; 10.736111
Informazioni
CondizioniIn uso
CostruzioneXIX secolo
Stileneogotico
Realizzazione
ArchitettoDomenico Quaglio il Giovane
Proprietario storicoMassimiliano II di Baviera

Il castello di Hohenschwangau, in tedesco Schloss Hohenschwangau (castello di "Contea del Cigno" alta), è un castello che si trova nella frazione Hohenschwangau del comune di Schwangau, nei pressi di Füssen, in Baviera, Germania.

Storia e architettura[modifica | modifica wikitesto]

Castello Hohenschwangau, in un tramonto di novembre

Originalmente il castello di Hohenshwangau era una fortezza medievale, già nominata nel XII secolo; con il passare dei secoli, cambiò più volte proprietario fino all'abbandono ed alla rovina.

Nel 1829 Massimiliano II, padre di Ludwig II lo riscoprì, ne acquistò la proprietà e lo fece restaurare; grazie a lui, il maniero fu trasformato in un palazzo divenendo un luogo oggi molto frequentato da turisti. Nelle vicinanze, in linea d'aria di fronte, è sito anche il castello di Neuschwanstein, dinasticamente discendente.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN244104314