Case Balocchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Case Balocchi
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Emilia-Romagna-Stemma.svg Emilia-Romagna
ProvinciaProvincia di Reggio Emilia-Stemma.png Reggio Emilia
ComuneVilla Minozzo-Stemma.png Villa Minozzo
Territorio
Coordinate
Abitanti
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1

Case Balocchi è un borgo (e frazione) situato nel comune di Villa Minozzo, all'incrocio della strada che da Governara, passando per le frazioni di Castiglione e Case Stantini, porta da una parte a Febbio, e dall'altra a Cervarolo e poi Civago. Da Case Balocchi è possibile osservare di fronte il Monte Penna.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

È probabile che il nome derivi dal termine, Bellovacco, il cui significato in epoca romana era : abitante della Gallia Belgica. Alcuni di questi Galli si stabilirono nei pressi degli accampamenti romani che si trovavano in Castiglione: da cui Case-Bellovaci, Casebellocci, Case Balocchi. Nel XIV secolo è citata come domus de Balochis in una vertenza tra la famiglia Dallo e i Fogliani.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Il paese è sempre stato in prevalenza dedito alla pastorizia. Segale e grano marzuolo[2] erano le piantagioni più in uso nel tempo, per l'abbondanza del frutto e per questo si producevano con la segale, i coprisedie, le basti per asini, muli e cavalli. Fu il paese che ha visto alternarsi generazioni di fabbri ferrai e di maniscalchi, della cui arte rimangono ancora alcuni mantici e un tornio ad arco. Si narra anche dell'esistenza di un artigiano del legno e pittore che riproduceva alcuni momenti di vita della valle. Percorrendo il borgo si possono ammirare due portali in arenaria, la fontana pubblica con vicino una maestà.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giglio Fioroni Olimpia Fioravanti, Alla scoperta di una valle, Val d'Asta..
  2. ^ Def. Ita. "Varietà di grano che si semina nel mese di marzo"