Carta di fedeltà

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vari tipi di cartà di fedeltà.

La carta di fedeltà (in inglese loyalty card, forma preferita rispetto a fidelity card) è uno strumento fondamentale per la realizzazione di progetti di marketing relazionale. Esse rappresentano il simbolo di riconoscimento e di identificazione per i consumatori che partecipano a un programma di fidelizzazione.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Generalmente ad una carta di fedeltà è associato un software che consente di raccogliere, mantenere ed estrapolare dati importanti sulle abitudini d'uso della clientela.

L'obiettivo del marketing relazionale è infatti quello di creare un vincolo fisico tra l'azienda ed il cliente: la carta di fedeltà. Molto spesso la carta di fedeltà è costituita da una carta di dimensioni normali in cui sono uniti da uno a tre elementi di plastica, più piccoli, facilmente divisibili e che riportano lo stesso codice della carta principale, in maniera da identificare facilmente il segnalante.

Esistono diverse tipologie di tecnologie che consentono di decodificare i dati di una card e associarli univocamente ad un cliente:

Dimensioni[modifica | modifica wikitesto]

Le carte di fedeltà che vengono generalmente utilizzate hanno le seguenti dimensioni:

  • Dimensioni 86*54mm
  • Spessore 0,76mm

Scopo di utilizzo[modifica | modifica wikitesto]

Una carta di fedeltà può avere molteplici modalità d'uso:

  • Raccolta punti
Si tratta di una campagna promozionale legata all'accumulo di punti proporzionali alla spesa effettuata, finalizzata al raggiungimento di un premio. Il premio può essere un buono sconto o uno sconto percentuale utilizzabile nei successivi acquisti oppure un premio da catalogo.
Rientrano in questa modalità operativa tutti i metodi di pagamento che si avvalgono di strumentazione elettronica in sostituzione della moneta contante.
  • Borsellino elettronico (prepagato o postpagato)
È un vero e proprio borsellino che contiene gli sconti accumulati durante gli acquisti effettuati presso un Punto Vendita. Il credito accumulato è rispendibile sempre presso lo stesso Punto Vendita o nel circuito di esercizi affiliati.
  • Sistema misto
È possibile utilizzare la carta sia come raccolta punti sia come moneta elettronica.
  • Carta Sconto
Si applica uno sconto percentuale per incentivare il cliente alla spesa.
  • Gift Card
Una carta prepagata che solitamente viene regalata per un'occasione speciale. Molto utilizzata nel campo dell'abbigliamento.

Carte di fedeltà e internet[modifica | modifica wikitesto]

Recentemente vi è stato un notevole sviluppo di tecnologie alternative alla fidelity card basata su tessera in plastica. Nello specifico vi sono imprese che stanno cercando di sfruttare la diffusione dei dispositivi smartphone connessi ad internet in aggiunta o in sostituzione alle carte fedeltà fisiche tradizionali. Le carte fedeltà digitali consistono in uno specifico profilo personale del consumatore presente sul sito di un'impresa o di un marchio commerciale (carta fedeltà monoaziendale o monomarca) o sul sito internet di un gestore di programmi fedeltà o di fidelizzazione cui fanno riferimento più aziende (carta fedeltà pluriaziendale o multimarca). Le carte fedeltà digitali, cui accedere da smartphone o pc puntano a favorire una connessione diretta tra le pagine internet dei programmi fedeltà e i siti internet o le pagine nei social network degli stessi programmi fedeltà multimarca o monomarca.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia