Caroline Ciavaldini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Caroline Ciavaldini
Nazionalità Francia Francia
Altezza 168 cm
Peso 58 kg
Arrampicata Climbing pictogram.svg
Specialità Difficoltà
Palmarès
Francesi lead 4 3 1
Giochi mondiali lead 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Caroline Ciavaldini (Tolosa, 6 marzo 1985) è un'arrampicatrice francese. Pratica le competizioni di difficoltà, l'arrampicata in falesia e le vie lunghe.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Caroline ha vissuto tra gli uno e i sedici anni a La Réunion. Qui a dodici anni ha cominciato ad arrampicare tramite la Union Nationale du Sport Scolaire (UNSS) una federazione francese multisport per gli studenti. Dal 2001 ha partecipato alla Coppa Europa giovanile e ai Campionati del mondo giovanili. A sedici anni si è trasferita ad Aix-en-Provence per potersi allenare e gareggiare più facilmente. Ha quindi cominciato a prendere parte alla Coppa del mondo lead di arrampicata. I suoi migliori risultati finali nella lead sono stati il terzo posto nella stagione 2005 e 2006. A livello francese ha vinto per quattro anni consecutivi il Campionato francese lead di arrampicata dal 2004 al 2007.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del mondo[modifica | modifica wikitesto]

2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011
Lead 36 6 5 3 3 8 4 6 5 10

Campionato del mondo[modifica | modifica wikitesto]

2005 2005 2007 2009 2011
Lead 6 5 24 6 16

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Podi in Coppa del mondo lead[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Podi totali
2003 1 1
2004 2 2
2005 3 3
2006 4 1 5
2010 1 1
2011 1 1
Totale 1 10 2 13

Falesia[modifica | modifica wikitesto]

Lavorato[modifica | modifica wikitesto]

  • 8c+/5.14c:
    • Mind Control - Oliana (ESP) - 5 marzo 2012 - Terza salita femminile[1]
  • 8c/5.14b:
    • Fish Eye - Oliana (ESP) - febbraio 2012[2]
    • Souvenir du Pic - Pic Saint Loup (FRA) - settembre 2011[3]
    • Guère d'usure - Claret (FRA) - dicembre 2010[4]
    • Beberechos - La Verrière (FRA) - ottobre 2009[5]
    • Le roi du pétrole - Pic Saint Loup (FRA) - agosto 2009
    • Sumazero - Cuenca (ESP) - 2008[6]
    • Nuria - Cuenca (ESP) - 2008
    • Pata negra - Rodellar (ESP) - 2007

A vista[modifica | modifica wikitesto]

Ha salito a vista fino all'8b.

Vie lunghe[modifica | modifica wikitesto]

  • Les Chemins de Katmandou - Gorges de la Jonte (FRA) - giugno 2011 - Quarta salita della via di Laurent Triay del 2002 (tre tiri: 8b, 7c+, 8b+)[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Caroline Ciavaldini, troisième féminine à réussir Mind Control, 8c+[collegamento interrotto], kairn.com, 6 marzo 2012. URL consultato il 6 marzo 2012.
  2. ^ (FR) Caroline Ciavaldini empoche Fish Eye, 8c, au premier essai![collegamento interrotto], kairn.com, 29 febbraio 2012. URL consultato il 29 febbraio 2012.
  3. ^ 8c per Caroline Ciavaldini, up-climbing.com, 19 settembre 2011. URL consultato il 22 dicembre 2011 (archiviato dall'url originale il 25 dicembre 2011).
  4. ^ Sesto 8c per Caroline Ciavaldini, up-climbing.com, 14 dicembre 2010. URL consultato il 22 dicembre 2011 (archiviato dall'url originale il 9 marzo 2012).
  5. ^ Inarrestabile Caroline Ciavaldini, up-climbing.com, 17 ottobre 2009. URL consultato il 22 dicembre 2011 (archiviato dall'url originale il 9 marzo 2016).
  6. ^ (FR) News des croix : Ciavaldini s'offre deux 8c à Cuenca![collegamento interrotto], kairn.com, 24 ottobre 2008. URL consultato il 22 dicembre 2011.
  7. ^ Pearson e Ciavaldini - Chemins de Katmandou, up-climbing.com, 2 luglio 2011. URL consultato il 22 dicembre 2011 (archiviato dall'url originale il 12 marzo 2012).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN227150567597206370007 · LCCN (ENno2018000253 · WorldCat Identities (ENlccn-no2018000253