Carlo Augusto di Sassonia-Weimar-Eisenach (1912-1988)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Carlo Augusto
Granduca Ereditario di Sassonia-Weimar-Eisenach
Capo del casato di Sassonia-Weimar-Eisenach
In carica 24 aprile 1923 – 14 ottobre 1988
Predecessore Guglielmo Ernesto
Successore Michele
Nome completo (DE) Carl August Wilhelm Ernst Friedrich Georg Johann Albrecht
Nascita castello di Wilhelmsthal, Marksuhl, 28 luglio 1912
Morte Schienen am Bodensee, 14 ottobre 1988
Casa reale casato di Sassonia-Weimar-Eisenach
Padre Guglielmo Ernesto, granduca di Sassonia-Weimar-Eisenach
Madre principessa Feodora di Sassonia-Meiningen
Consorte baronessa Elisabetta di Wangenheim-Winterstein
Figli principessa Elisabetta
Michele, principe di Sassonia-Weimar-Eisenach
principessa Beatrice

Carlo Augusto, granduca ereditario di Sassonia-Weimar-Eisenach (Carl August Wilhelm Ernst Friedrich Georg Johann Albrecht; 28 luglio 191214 ottobre 1988), era un principe tedesco e capo della casata granducale di Sassonia-Weimar-Eisenach[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque al castello di Wilhelmsthal come secondogenito, ma maggiore tra i maschi, ed erede del granduca Guglielmo Ernesto di Sassonia-Weimar-Eisenach e della sua seconda moglie, la principessa Feodora di Sassonia-Meiningen (1890-1972). Il regno di suo padre ebbe termine il 9 novembre 1918, a seguito della rivoluzione tedesca. Quando suo padre morì il 24 aprile 1923, Carlo Augusto gli successe come capo del casato di Sassonia-Weimar-Eisenach. Fino al 1922 Carlo Augusto era terzo nella linea di successione al trono del regno dei Paesi Bassi.

Carlo Augusto morì a Schienen e fu succeduto come capo della casata granducale da suo figlio Michele.

Stemma del granducato di Sassonia-Weimar-Eisenach

Matrimonio e figli[modifica | modifica wikitesto]

Carlo Augusto sposò nel castello di Wartburg il 5 ottobre 1944 la baronessa Elisabetta di Wangenheim-Winterstein (Tubinga, 16 gennaio 1912 - Monaco di Baviera, 15 marzo 2010), figlia del barone Othmar di Wangenheim-Winterstein e di sua moglie Maud von Truetzschler. Hanno avuto tre figli:

  • principessa Elisabetta di Sassonia-Weimar-Eisenach, duchessa di Sassonia (Burgellern bei Bamberg, 22 luglio 1945), sposò a Monaco di Baviera il 10 luglio 1981 Mindert Diderik de Kant (Leeuwarden, 6 agosto 1934). Divorziarono nel 1983, senza figli.
  • principe Michele di Sassonia-Weimar-Eisenach, duca di Sassonia (Bamberga, 15 novembre 1946)
  • principessa Beatrice di Sassonia-Weimar-Eisenach, duchessa di Sassonia (Bamberga, 11 marzo 1948), sposò a Londra il 9 dicembre 1977 Martin Charles Davidson (Londra, 23 settembre 1940), ed ha avuto una figlia, Bettina Davison

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Carlo Augusto di Sassonia-Weimar-Eisenach Padre:
Guglielmo Ernesto di Sassonia-Weimar-Eisenach
Nonno paterno:
Carlo Augusto di Sassonia-Weimar-Eisenach
Bisnonno paterno:
Carlo Alessandro di Sassonia-Weimar-Eisenach
Trisnonno paterno:
Carlo Federico di Sassonia-Weimar-Eisenach
Trisnonna paterna:
Marija Pavlovna Romanova
Bisnonna paterna:
Sofia d'Orange-Nassau
Trisnonno paterno:
Guglielmo II dei Paesi Bassi
Trisnonna paterna:
Anna Pavlovna Romanova
Nonna paterna:
Paolina di Sassonia-Weimar-Eisenach
Bisnonno paterno:
Ermanno di Sassonia-Weimar-Eisenach
Trisnonno paterno:
Bernardo di Sassonia-Weimar-Eisenach
Trisnonna paterna:
Ida di Sassonia-Meiningen
Bisnonna paterna:
Augusta di Württemberg
Trisnonno paterno:
Guglielmo I di Württemberg
Trisnonna paterna:
Paolina di Württemberg
Madre:
Feodora di Sassonia-Meiningen
Nonno materno:
Federico Giovanni di Sassonia-Meiningen
Bisnonno materno:
Giorgio II di Sassonia-Meiningen
Trisnonno materno:
Bernardo II di Sassonia-Meiningen
Trisnonna materna:
Maria Federica d'Assia-Kassel
Bisnonna materna:
Feodora di Hohenlohe-Langenburg
Trisnonno materno:
Ernesto I di Hohenlohe-Langenburg
Trisnonna materna:
Feodora di Leiningen
Nonna materna:
Adelaide di Lippe-Biesterfeld
Bisnonno materno:
Ernesto II di Lippe-Biesterfeld
Trisnonno materno:
Giulio di Lippe-Biesterfeld
Trisnonna materna:
Adelaide di Castell-Castell
Bisnonna materna:
Carolina di Wartensleben
Trisnonno materno:
Leopold Otto Frederick di Wartensleben
Trisnonna materna:
Matilde Halbach

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Bernhard Post; Dietrich Werner: Herrscher in der Zeitenwende: Wilhelm Ernst von Sachsen-Weimar-Eisenach, 1876–1923. Glaux, Jena 2006, ISBN 978-3-931743-94-9.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]