Carciofolata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Carciofolata
Carciofolata.jpg
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneLazio
Zona di produzioneCastelli romani
Dettagli
Categoriacontorno
Ingredienti principalicarciofi
 

La carciofolata è un termine in dialetto romanesco che designa un pranzo a base di carciofi [1].

Carciofolata alla matticella[modifica | modifica wikitesto]

È una pietanza campestre, tipica dei Castelli Romani, soprattutto del comune di Velletri[2] e Lariano[3] dove ogni primavera si svolge la sagra della carciofolata: la carciofolata è detta matticella quando i carciofi non sfogliati (di varietà “cimarolo” o “mammola”) vengono conditi all'interno con mentuccia romana, aglio, sale e olio poi cotti su un letto di brace di sarmenti di vite asciugati.

La carciofolata alla matticella si consuma abitualmente su una fetta di pane casareccio o su una bruschetta accompagnata da vino.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dizionario italiano la Repubblica
  2. ^ Sito Controluce – La carciofolata[collegamento interrotto]
  3. ^ Sito Sagre in feste: Carciofolata alla matticella a Lariano

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]