Capanna Piansecco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Capanna Piansecco
Capanna Piansecco.jpg
Ubicazione
StatoSvizzera Svizzera
Altitudine1 982 m s.l.m.
LocalitàBedretto
CatenaAlpi Lepontine
Coordinate46°29′39.88″N 8°28′17.28″E / 46.494412°N 8.471468°E46.494412; 8.471468Coordinate: 46°29′39.88″N 8°28′17.28″E / 46.494412°N 8.471468°E46.494412; 8.471468
Dati generali
Inaugurazione1972 e 1995
ProprietàCAS Bellinzona e valli
GestioneGestito da metà giugno a metà ottobre
Periodo di aperturaSempre aperto
Capienza54 posti letto
Locale invernale24 posti
Mappa di localizzazione

La capanna Piansecco è un rifugio alpino situato sopra All'Acqua, nel comune di Bedretto, nel Canton Ticino, in val Bedretto, nelle Alpi Lepontine, a 1.982 m s.l.m.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La vecchia baracca militare del 1972 fu sostituita nel 1995 dalla capanna attuale.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La capanna è disposta su due piani, con due refettori per un totale di 54 posti. Sono a disposizione piani di cottura sia a legna che a gas, completi di utensili di cucina. I servizi igienici e l'acqua corrente sono all'interno dell'edificio. Il riscaldamento è a legna. L'illuminazione è prodotta da pannelli solari. Vi sono 4 dormitori da 12 posti letto e uno da 6. Il piazzale esterno ha tavoli e fontana.

Accessi[modifica | modifica wikitesto]

  • All'Acqua 1.614 m - All'Acqua è raggiungibile anche con i mezzi pubblici. - Tempo di percorrenza: 1 ora - Dislivello: 350 metri - Difficoltà: T2
  • Alpe Cruina 2.099 m - L'Alpe Cruina è raggiungibile anche con i mezzi pubblici. - Tempo di percorrenza: 1,30 ore - Dislivello: -100 metri-Difficoltà: T2
  • Bedretto 1.442 m - Bedretto è raggiungibile anche con i mezzi pubblici. - Tempo di percorrenza: 2 ore - Dislivello: 500 metri - Difficoltà: T2.

Ascensioni[modifica | modifica wikitesto]

Traversate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Chiara Brenna, Ticino e Mesolcina. Guida escursionistica, Salvioni Edizioni, Bellinzona 2003.
  • Massimo Gabuzzi, Capanne del Ticino e della Mesolcina, Bellinzona, Salvioni, 2005.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]