Campionato sudafricano di Formula 1 1972

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato sudafricano di Formula 1 1972
Edizione n. 13 del Campionato sudafricano di Formula 1
Dati generali
Inizio 8 gennaio
Termine 21 ottobre
Prove 12
Titoli in palio
Piloti Dave Charlton
su Lotus 72-Ford Cosworth
Altre edizioni
Precedente - Successiva

La stagione 1972 del Campionato sudafricano di Formula 1, fu la tredicesima della serie. Partì l'8 gennaio e terminò il 21 ottobre, dopo 12 gare. Il campionato venne vinto da Dave Charlton su Lotus-Ford Cosworth.

La pre-stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il calendario[modifica | modifica wikitesto]

Gara Gran Premio Circuito Giri Lunghezza Data
1 Sudafrica Cape South Easter Trophy Killarney Motor Racing Complex, Città del Capo 60 60x3,267=196,02 km 8 gennaio
2 Sudafrica Highveld 100 Circuito di Kyalami 40 40x4,094=163,76 km 29 gennaio
3 Sudafrica Coronation 100 Circuito di Roy Hesketh, Pietermaritzburg 60 60x2,901=174,06 km 3 aprile
4 Sudafrica Goldfields Autumn Trophy Circuito di Goldfields 40 40x4,168=166,72 km 22 aprile
5 Rhodesia Bulawayo 100 Circuito di Bulawayo 40 40x4,079=163,16 km 14 maggio
6 Sudafrica South African Republican Festival Trophy Circuito di Kyalami 40 40x4,094=163,76 km 3 giugno
7 Sudafrica Natal Winter Trophy Circuito di Roy Hesketh, Pietermaritzburg 60 60x2,901=174,06 km 2 luglio
8 Sudafrica Rand Winter Trophy Circuito di Kyalami 40 40x4,094=163,76 km 5 agosto
9 Sudafrica False Bay 100 Killarney Motor Racing Complex, Città del Capo 50 50x3,267=163,35 km 26 agosto
10 Rhodesia Gran Premio della Rhodesia Circuito di Bulawayo 40 40x4,079=163,16 km 10 settembre
11 Sudafrica Rand Spring Trophy Circuito di Kyalami 40 40x4,094=163,76 km 30 settembre
12 Sudafrica Welkom 100 Circuito di Goldfields 40 40x4,168=166,72 km 21 ottobre

Risultati e classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Gara Circuito Pole Position GPV Vincitore Vettura
1 Sudafrica Killarney Sudafrica Dave Charlton Sudafrica Dave Charlton Regno Unito Lotus-Ford Cosworth
2 Sudafrica Kyalami Sudafrica Dave Charlton Sudafrica Dave Charlton Sudafrica Dave Charlton Regno Unito Lotus-Ford Cosworth
3 Sudafrica Roy Hesketh Sudafrica Dave Charlton Sudafrica Dave Charlton Sudafrica Dave Charlton Regno Unito Lotus-Ford Cosworth
4 Sudafrica Goldfields Sudafrica John McNicol Sudafrica Eddie Keizan Regno Unito Surtees-Ford Cosworth
5 Rhodesia Bulawayo Sudafrica Dave Charlton Sudafrica Dave Charlton Regno Unito Lotus-Ford Cosworth
6 Sudafrica Kyalami Sudafrica Dave Charlton Sudafrica Dave Charlton Regno Unito Lotus-Ford Cosworth
7 Sudafrica Roy Hesketh Sudafrica John McNicol Rhodesia John Love Rhodesia John Love Regno Unito Brabham-Ford Cosworth
8 Sudafrica Kyalami Sudafrica Dave Charlton Sudafrica Dave Charlton Sudafrica Dave Charlton Regno Unito Lotus-Ford Cosworth
9 Sudafrica Killarney Sudafrica Dave Charlton Sudafrica Dave Charlton Sudafrica Dave Charlton Regno Unito Lotus-Ford Cosworth
10 Rhodesia Bulawayo Sudafrica Dave Charlton Sudafrica Dave Charlton Rhodesia John Love Regno Unito Brabham-Ford Cosworth
11 Sudafrica Kyalami Sudafrica Dave Charlton Sudafrica Dave Charlton Regno Unito Lotus-Ford Cosworth
11 Sudafrica Goldfields Sudafrica Dave Charlton Sudafrica Dave Charlton Regno Unito Lotus-Ford Cosworth

Classifica Piloti[modifica | modifica wikitesto]

Vengono assegnati punti secondo lo schema seguente:

Sistema di punteggio
Posizione  1°  2°  3°  4°  5°  6°
Punti 9 6 4 3 2 1
Pos Pilota CSE
Sudafrica
HIG
Sudafrica
COR
Sudafrica
GAT
Sudafrica
BUL
Rhodesia
SAR
Sudafrica
NWT
Sudafrica
FWT
Sudafrica
FAB
Sudafrica
RHO
Rhodesia
RST
Sudafrica
WEL
Sudafrica
Punti
1 Sudafrica Dave Charlton 1 1 1 Rit 1 1 1 1 Rit 1 1 81
2 Rhodesia John Love NP Rit 2 NP Rit Rit 1 2 1 2 2 42
3 Sudafrica Eddie Keizan 4 4 5 1 5 3 Rit 4 2 3 6 4 40
4 Sudafrica Paddy Driver Rit Rit Rit 2 2 2 2 3 SQ[1] Rit 5* 3 34
5 Sudafrica John McNicol Rit Rit 3 4 3 5 4 Rit 3 2 3 5 32
6 Sudafrica Jackie Pretorius 4 Rit 4 4 3 NP SQ[2] 4 4 19
7 Sudafrica Peter de Klerk 2 2 Rit Rit NP Rit NP 12
8 Sudafrica Kipp Ackermann 3 5 6 Rit 6 Rit NP Rit Rit 6 9
9 Sudafrica Joe Domingo Rit 3 Rit NP Rit 7 5 6 Rit Rit 7
10 Sudafrica Mike Domingo NP Rit 7* Rit 7 6 Rit 6 4 Rit Rit 7 5
11 Sudafrica Willie Ferguson 3 NP 4
12 Sudafrica Meyer Botha 5 Rit 2
12 Sudafrica Guy Tunmer 5 NP 2
14 Sudafrica Harold Rosenberg NP NP Rit Rit 8 Rit 0
14 Sudafrica Bryan Meano 8 0
Sudafrica Noddy Limberis Rit -
Sudafrica Richard Sterne Rit Rit Rit NP -
Sudafrica Fred Cowell Rit NP -
Pos Pilota CSE
Sudafrica
HIG
Sudafrica
COR
Sudafrica
GAT
Sudafrica
BUL
Rhodesia
SAR
Sudafrica
NWT
Sudafrica
FWT
Sudafrica
FAB
Sudafrica
RHO
Rhodesia
RST
Sudafrica
WEL
Sudafrica
Punti
Colore Risultati
Oro Vincitore
Argento 2º posto
Bronzo 3º posto
Verde Finita, a punti
Blu Finita, senza punti
Finita, non classificato (NC)
Viola Non finita (Rit)
Rosso Non qualificato (NQ)
Non pre-qualificato (NPQ)
Nero Squalificato (SQ)
Bianco Non partito (NP)
Celeste Disputa solo le prove (SP)
Iscritto alle prove libere - Terzo pilota (TP)
- dal 2003 al 2006
Vuoto Non prende parte alle prove (NPR)
Iscritto ma non presente, non arrivato (NA)
Ritirato prima dell'evento (WD)
Infortunato (INF)
Escluso (ES)
Gara cancellata (C)

Grassetto – Pole
Corsivo – GPV
*Indica quei piloti classificati anche se ritirati in gara.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nella False Bay 100 Paddy Driver fu squalificato per aiuto esterno.
  2. ^ Nella False Bay 100 Jackie Pretorius fu squalificato per aiuto esterno.