CRS4

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La sede del CRS4

Il Centro di ricerca, sviluppo e studi superiori in Sardegna, in acronimo CRS4, nasce il 30 novembre 1990 per volontà della Regione Autonoma della Sardegna, sia come centro di calcolo per il futuro parco scientifico e tecnologico che, più in generale, come propulsore dell'innovazione hi-tech in Sardegna. Ha sede a Pula, nella città metropolitana di Cagliari.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il CRS4, nella sua storia, si è distinto per alcuni primati connessi a Internet: ha realizzato nell'Agosto 1993 il primo sito web italiano (www.crs4.it), ha contribuito a creare nel 1994 il primo quotidiano su web europeo (L'Unione sarda) e uno dei primi e maggiori Internet Service Provider (Video On Line).

Oggi la ricerca scientifica e lo sviluppo tecnologico del CRS4 si basano sull’utilizzo di tecnologie computazionali abilitanti e sulla loro applicazione nei settori della società dell'informazione, energia e ambiente, bioscienze, data fusion e visual computing. Questi settori tematici sono caratterizzati da un elevato impatto economico e sociale, rispondono alle esigenze del mercato globale, della collettività locale e favoriscono lo sviluppo di nuovi processi, prodotti e servizi a contenuto tecnologico elevato. Le attività di ricerca e sviluppo del Centro sono principalmente svolte nell’ambito di progetti finalizzati a obiettivi tangibili e tesi ad assicurare una forte sinergia tra le finalità di utilità pubblica e sociale del CRS4 e le ricadute economiche sul territorio

Il CRS4 è un centro di ricerca privato (Srl uninominale) con socio unico l'ente regionale Sardegna ricerche[1] [2].

Attualmente il Centro occupa circa 150 persone e le sue linee di attività si dividono nei seguenti settori di ricerca e sviluppo:

Obiettivi strategici del CRS4 per il triennio 2016-2018:

- mantenere l’eccellenza scientifica, ovvero la capacità di creare, sviluppare, diffondere e trasferire nuova conoscenza scientifica e know-how tecnologico nei settori strategici di riferimento;

- rafforzare e consolidare l’impatto dei risultati sullo sviluppo sociale, culturale ed economico del territorio.

Presidenti del CRS4: Carlo Rubbia dal 1990 al 1999, Nicola Cabibbo dal 2000 al 2003, Carlo Rubbia dal 2003 al 2006, Paolo Zanella dal 2006 al 2014, Luigi Filippini dal 2014 a oggi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sardegna Ricerche, Sardegna Ricerche: Società partecipate, sardegna ricerche, 2015. URL consultato il 27-02-2015.
  2. ^ Sardegna Ricerche, CRS4 srl (PDF), sardegna ricerche, 2015. URL consultato il 27-02-2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sardegna Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sardegna