COPCON

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
COPCON - Comando Operacional do Continente
COPCON-Comando Operativo della Terraferma
COPCON Insignia.png
Descrizione generale
Attivo1974-1975
NazioneFlag of Portugal.svg Portogallo
ServizioMovimento delle Forze Armate
Battaglie/guerreColpo di Stato in Portogallo del 25 novembre 1975
Parte di
Comandanti
Comandante attualeMaggiore
Otelo Saraiva de Carvalho
Voci su unità militari presenti su Wikipedia

Il COPCON-Comando Operativo della Terraferma in (portoghese: COPCON - Comando Operacional do Continente) è stato un comando militare in Portogallo creato dal Movimento delle Forze Armate nel periodo successivo alla Rivoluzione dei garofani del 25 aprile 1974 e disciolto dopo il Colpo di Stato del 25 novembre 1975.[1]

Il COPCON era stato creato l'8 luglio 1974[2][3] dal presidente António de Spínola con il compito di proteggere il processo democratico iniziato dalla Rivoluzione dei garofani. Consisteva di forze speciali militari come Marines, Paracadutisti, Commandos e polizia militare. Il comandante del COPCON era il maggiore Otelo Saraiva de Carvalho.

Il COPCON fu pesantemente coinvolto nelle occupazioni delle terre e la riforma agraria durante il Processo rivoluzionario in corso.[4][5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PT) Presos 400 militantes do MRPP, 22 maggio 2005. URL consultato il 9 marzo 2020.
  2. ^ (PT) Universidade de Coimbra"., "Centro de Documentação 25 de Abril.
  3. ^
  4. ^ Hammond, John L. Building popular power: Workers' and neighborhood movements in the Portuguese revolution. Monthly Review Press, 1988.
  5. ^ “Scenes from the Class Struggle in Portugal = Cenas Da Luta De Classes Em Portugal.” New York Cinema Co., 1976.
Controllo di autoritàVIAF (EN140568852 · WorldCat Identities (ENviaf-140568852