Bruno Colorio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Bruno Colorio (Trento, 9 novembre 1911Trento, 29 novembre 1997) è stato un pittore, disegnatore e incisore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Trento, ma trascorse l'infanzia a Cembra.

Negli anni ´30 del ´900 iniziò l'attività espositiva delle sue opere e la frequentazione delle più note gallerie d'arte romane. Nel 1940 espose alla Biennale di Venezia ed alla Quadriennale romana. Nel 1953 fondò a Trento l'Istituto Statale d'Arte. Nello stesso anno fu nominato membro del Consiglio Tecnico della Triennale di Milano.

Nel 1991 e nel 1997, la Galleria Civica di Trento e Palazzo Trentini gli hanno dedicato due ampie rassegne antologiche.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Arte Trentina del Novecento, 1900-1950, a cura di Maurizio Scudiero, Trento, 2003.
Controllo di autoritàVIAF (EN20543575 · ISNI (EN0000 0000 2305 0984 · SBN IT\ICCU\BVEV\006817 · LCCN (ENn82027991 · GND (DE121657221