Bratto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la località della Val Seriana Superiore in provincia di Bergamo, vedi Bratto (Bergamo).
Bratto
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Tuscany.svg Toscana
ProvinciaProvincia di Massa-Carrara-Stemma.png Massa-Carrara
ComunePontremoli-Stemma.png Pontremoli
Territorio
Coordinate44°27′18″N 9°50′55″E / 44.455°N 9.848611°E44.455; 9.848611 (Bratto)Coordinate: 44°27′18″N 9°50′55″E / 44.455°N 9.848611°E44.455; 9.848611 (Bratto)
Altitudine870 m s.l.m.
Superficie14 km²
Abitanti13 (2011)
Densità0,93 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale54027
Prefisso0187
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantibrattesi
Patronosan Giorgio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Bratto
Bratto

Bratto è una frazione del comune italiano di Pontremoli, in provincia di Massa e Carrara.

Si trova a 870 m s.l.m. sulla strada provinciale del Bratello tra Braia e il passo verso la Val di Taro.

Nell'antichità il borgo era noto per l'artigianato di mobili in legno, in particolare per le culle, un esemplare delle quali si conserva ancor oggi nel Museo etnografico a Villafranca. Molte delle abitazioni locali venivano erette con questo materiale.

Monumenti d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa[modifica | modifica wikitesto]

Nella piazza del paese, alla quale si arriva da una strada in ciottoli in salita, si affaccia la chiesa di San Giorgio, dedicata al santo, patrono del paese, con un portale dotato di una lunetta in marmo bianco scolpita con le storie del santo. Il campanile, restaurato nel 2006, è composto dai facion, protomi umane in funzione apotropaica, come si trovano anche a Cervara di Pontremoli.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Tradizioni e folclore[modifica | modifica wikitesto]

  • San Giorgio
  • San Marco
  • Madonna dell'Aiuto

Note[modifica | modifica wikitesto]