Bilancia di Watt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bilancia di Kibble al NIST

Una bilancia di Watt (o bilancia di Kibble) è uno strumento di misurazione sperimentale elettromeccanica che misura il peso di un oggetto di test in maniera precisa usando la forza della corrente elettrica e la tensione elettrica. Fu sviluppata come strumento metrologico nella misura in cui possa fornire una definizione del chilogrammo come unità di massa basandosi sulle costanti fondamentali[1][2] il cosiddetto chilogrammo elettronico o elettrico. Il nome Bilancia di Watt viene dal fatto che il peso di una massa di test è proporzionale al prodotto della corrente e del voltaggio che è misurato in watt. Nel 2016 i metrologisti si sono accordati per rinominare la bilancia di Watt come Bilancia di Kibble in onore ed a seguito della morte del suo inventore Bryan Kibble.[3]

Progetto[modifica | modifica wikitesto]

Principi[modifica | modifica wikitesto]

Misurazioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ian A. Robinson e Stephan Schlamminger, The watt or Kibble balance: a technique for implementing the new SI definition of the unit of mass, in Metrologia, vol. 53, nº 5, 11 luglio 2017, pp. A46, DOI:10.1088/0026-1394/53/5/A46.
  2. ^ Jason Palmer, Curbing the kilogram's weight-loss programme, BBC News, 26 gennaio 2011. URL consultato il 16 febbraio 2011.Wa
  3. ^ The Kibble Balance, su Education, UK National Physical Laboratory website, 2016. URL consultato il 15 maggio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Metrologia Portale Metrologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metrologia