Bezanozano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

I Bezoanozano sono una etnia del Madagascar che abita una area di foresta pluviale situata tra la parte orientale del territorio Merina e la regione costiera occupata dai Betsimisaraka del sud, lungo la parte superiore del fiume Mangoro.
Il loro nome significa "quelli delle trecce" e fa riferimento alla caratteristica acconciatura di questa etnia, che ricorda quelle di stile africano.

La località principale del territorio bezanozano è la città di Moramanga, anche se la maggior parte degli attuali abitanti sono provenienti da altre parti dell'isola.

La lingua bezanozano ha anch'essa caratteri intermedi tra quella dei Merina e i dialetti betsimisaraka, pur essendo sempre meno praticata, a favore della lingua merina.

Le tradizioni orali dei bezanozano hanno conservato il ricordo d'un re chiamato Andriamalazabe, che avrebbe regnato nella seconda metà del XVII secolo e il cui figlio e successore è stato Ranantoana. Dalla fine del XVIII secolo, i bezanozano sono stati obbligati a riconoscere la sovranità del re merina Andrianampoinimerina.

Attualmente l'etnia Bezanozano conta circa 150.000 persone.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85013519
Madagascar Portale Madagascar: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Madagascar