Bertoldo III di Zähringen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bertoldo III
Freiburg Bauten 486-2.jpg
La Bertoldsbrunnen (traducibile in fontana di Bertoldo) a Friburgo in Brisgovia in una foto del 1898.
Duca di Zähringen
Stemma
In carica 1111 –
3 maggio 1122
Predecessore Bertoldo II
Successore Corrado I
Nascita 1085
Morte Molsheim, 3 maggio 1122
Luogo di sepoltura Abbazia di San Pietro nella Foresta Nera
Padre Bertoldo II
Madre Agnese di Rheinfelden
Coniuge Sofia di Baviera

Berthold III di Zähringen (1085Molsheim, 3 maggio 1122) fu duca di Zähringen.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlio di Bertoldo II di Zähringen e di Agnese di Rheinfelden. Nel 1120 assieme al fratello Corrado fondò la città di Friburgo in Brisgovia.

Nel 1111 Bertoldo assunse la reggenza dal padre, Bertoldo II. Sostenne l'imperatore Enrico V ed ebbe un ruolo di rilievo nel concordato di Worms, nel 1122. Bertoldo III sposò Sofia di Baviera, figlia di Enrico il Nero.

Venne ucciso durante una campagna contro la città di Molsheim. La data di morte potrebbe essere il 19 febbraio[1], il 3[2] maggio, o più probabilmente, il 9 dicembre[3]. Gli succedette il fratello Corrado I. Questo successivamente lo fece seppellire assieme al padre nel monastero di san Pietro nella Foresta Nera.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Unter Bezug auf Necrologium minus monasterii S. Petri Nigrae Silivae: In: Monumenta Germaniae Historica, Necrologia Germaniae, Tom. I, hrsg. von Franz Ludwig Baumann, Berlin 1888, S. 335. - Bei diesem Nekrologeintrag liegt eine Verwechslung mit dem am 18./19. Februar 1218 verstorbenen Berthold V de Zähringen vor.
  2. ^ Necrologium Zwifaltense. In: Monumenta Germaniae Historica, Necrologia Germaniae, Tom. I, hrsg. von Franz Ludwig Baumann, Berlin 1888, S. 251.
  3. ^ Stephan Molitor, Das Todesdatum Herzog Bertolds III. von Zähringen im Reichenbacher Seelbuch in Kopenhagen. In: Die Zähringer. Eine Tradition und ihre Erforschung, hrsg. von Karl Schmid (=Veröffentlichungen zur Zähringerausstellung I). Sigmaringen, Jan Thorbecke Verlag, 1986, S. 37-42.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Duca di Zähringen Successore Wappen Zaehringer.png
Bertoldo II 1111-3 maggio 1122 Corrado I
Controllo di autoritàVIAF (EN8590336 · CERL cnp01136549 · GND (DE133927148
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie