Bernardo de La Charrière

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bernardo de La Charrière

Senatore del Regno di Sardegna
Durata mandato 3 aprile 1848 –
23 febbraio 1850
Legislature dalla I
Tipo nomina Categoria: 11
Sito istituzionale

Dati generali
Professione Magistrato

Bernardo de La Charrière (Annecy, 7 febbraio 1789[1]Torino, 23 febbraio 1850) è stato un magistrato e politico italiano.

Membro del Senato di Savoia dal 6 novembre 1837, ne divenne il Presidente di classe il 24 dicembre 1842. Nominato senatore del Regno di Sardegna dal re Carlo Alberto nel 1848, divenne Presidente capo del Magistrato di appello di Savoia il 3 marzo 1849.

Si suicidò gettandosi nel Po.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro
— 27 giugno 1845

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dati tratti da Charriére (de la) Bernard-Marie, in Revue savoisienne, 1895, p. 177.
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie