Bellingham Slam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bellingham Slam
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali 600px Azzurro Nero e Bianco.png Azzurro, nero e bianco
Dati societari
Città Bellingham
Paese Stati Uniti Stati Uniti
Campionato ABA 2000, IBL
Fondazione 2005
Scioglimento 2015
Presidente John Dominguez
General manager Robert Hofstetter
Allenatore Rob Ridnour
Impianto Whatcom Pavilion
(1.100 posti)
Sito web bellinghamslam.com
Palmarès
Altri titoli 4 IBL (2008, 2012, 2013, 2014)

I Bellingham Slam sono stati una società di pallacanestro statunitense con sede a Bellingham, nello Stato di Washington, e hanno disputato la International Basketball League.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Essi discendono dai Bellingham Fircrests campioni PCPBL, lega professionistica nordamericana attiva per sole due stagioni nella seconda metà degli anni ‘40.

"Rifondati" nel 2005, hanno disputato due campionati ABA, prima di approdare, nel 2007, nella International Basketball League, di cui si sono laureati campioni nel 2008[1], 2012, 2013 e 2014.

Stagioni[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Lega Denominazione V P % Piazzamento Play-off
2005-06 ABA 2000 Bellingham Slam 18 14 56,3 Semifinale di conference
2006-07 ABA 2000 Bellingham Slam 21 10 66,7 Semifinale di conference
2008 IBL Bellingham Slam 19 4 82,6 Campioni
2009 IBL Bellingham Slam 16 4 80,0 Semifinale
2010 IBL Bellingham Slam 15 7 68,2 Finale IBL
2011 IBL Bellingham Slam 14 5 73,7 Semifinale
2012 IBL Bellingham Slam 17 3 85,0 Campioni
2013 IBL Bellingham Slam 16 2 88,9 Campioni
2014 IBL Bellingham Slam 15 3 83,3 Campioni

Cestisti[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le voci sui singoli soggetti sono elencate nella Categoria:Cestisti dei Bellingham Slam

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ TEAM HISTORY, bellinghamslam.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]