Barbe-bleu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Barbe-bleue
Titolo originaleBarbe-bleu
Paese di produzioneFrancia
Anno1901
Durata11 min
Dati tecniciB/N
film muto
Genereorrore
RegiaGeorges Méliès
SceneggiaturaGeorges Méliès
Casa di produzioneStar-Film
Interpreti e personaggi

Barbe-bleue è un cortometraggio francese del 1901, diretto da Georges Méliès, basato sulla fiaba omonima di Charles Perrault.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Barbablù, dopo un sontuoso banchetto, esce dal proprio castello affidando alla sua ultima moglie le chiavi, fra cui quella di una porta che le fa promettere di non aprire mai. Ma la donna, tentata da un diavolo, apre la porta e trova le precedenti mogli di Barbablù impiccate.

Quando Barbablù ritorna, scopre che la moglie gli ha disobbedito, e sta per ucciderla. Ma alcuni cavalieri penetrano nel castello e colpiscono Barbablù a morte. Allora riappaiono le precedenti mogli, vive, puntano il dito accusatore verso di lui, e se ne vanno ciascuna con un accompagnatore.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema