Banshee (lettore musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Banshee
software
Logo
Screenshot di Banshee 0.12.1 su Ubuntu
Screenshot di Banshee 0.12.1 su Ubuntu
GenereLettore multimediale
SviluppatoreAaron Bockover
Data prima versione17 febbraio 2005
Ultima versione2.9.1 (18 marzo 2014) e 2.6.2 (18 febbraio 2014)
Sistema operativoMultipiattaforma
LinguaggioC♯ (Mono)
ToolkitGTK
LicenzaMIT
(licenza libera)

Banshee è un lettore multimediale libero per il sistema operativo GNU/Linux, basato su Mono e Gtk#. Creato da Aaron Bockover nel 2005, il progetto si avvale anche del contributo di Gabriel Burt, un altro dipendente Novell. Usa le librerie multimediali GStreamer per la codifica e la decodifica di vari tipi di file, come ad esempio Ogg Vorbis, MP3 e FLAC. Banshee può riprodurre, importare e masterizzare CD audio e può essere sincronizzato con lettori multimediali facenti uso di protocolli di trasferimento proprietari, quali Apple iPod e Creative Zen. Banshee è stato inoltre integrato ufficialmente nelle distribuzioni di Ubuntu 11.04 e 11.10 ("Natty Narwhal" e "Oneiric Ocelot") ed è fornito come riproduttore multimediale di default delle stesse.

Plugin[modifica | modifica wikitesto]

La struttura modulare del software, rende Banshee facilmente estensibile e personalizzabile.

La versione stabile corrente include:

  • Audioscrobbler: Aggiunge la funzione di invio playlist a siti come last.fm.
  • Podcast: Permette a Banshee l'iscrizione a feed podcast, includendo inoltre di ricercarne di nuovi su Podcast Alley
  • Condivisione Musicale DAAP: permette di condividere la libreria con iTunes e altri software compatibile con le specifiche DAAP, sebbene ad ora l'implementazione sia solo parziale.
  • Ricerca Cover: Banshee si occupa di trovare materiale extra come copertine e testi da siti come Musicbrainz.
  • Raccomandazioni di Lastfm: In simbiosi con AudioScrobbler, permette di collegarsi con la playlist delle raccomandazioni Lastfm
  • Mini-Mode: Minimizza il lettore e visualizza solo le informazioni essenziali.
  • Supporto Tasti Multimediali in GNOME: Se usato in GNOME, diventa possibile utilizzare la tastiera per controllare Banshee.
  • Radio: Aggiunge il supporto alle radio in streaming su internet

Helix Banshee[modifica | modifica wikitesto]

Helix Banshee è una versione modificata di Banshee introdotta in SLED e disponibile in OpenSUSE contenente parti non libere. Pur condividendo col genitore lo stesso cuore, aggiunge il supporto al framework Helix per l'ascolto e la decodifica in sostituzione a GStreamer. Helix Banshee non modifica il programma in alcun modo, semplicemente utilizza un altro framework.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale, su banshee-project.org. URL consultato il 24 maggio 2008 (archiviato dall'url originale il 12 giugno 2010).
Software libero Portale Software libero: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Software libero