Balsamia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Balsamia
2013-03-25 Balsamia Vittad 318823.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Divisione Ascomycota
Sottodivisione Pezizomycotina
Classe Pezizomycetes
Sottoclasse Pezizomycetidae
Ordine Pezizales
Famiglia Helvellaceae
Genere Balsamia
Vittad., 1831
Sinonimi
  • Pseudobalsamia E. Fisch., 1907

Balsamia Vittad., 1831 è un genere di funghi ascomiceti della famiglia Helvellaceae.[1] Vi appartengono funghi ipogei, globosi, con peridio finemente verrucoso, gleba molle, biancastra, con piccole cavità, non commestibili.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome del genere Balsamia prende il nome dal naturalista Giuseppe Balsamo Crivelli.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Specie di Balsamia[modifica | modifica wikitesto]

La specie tipo è Balsamia vulgaris Vittad., 1831, le altre specie incluse sono:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Micologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di micologia