Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Bagmati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la Zona amministrativa nepalese, vedi Bagmati (zona amministrativa).
Bagmati
Bagmati
Bagmati presso il tempio di Pashupatinath a Kathmandu
Stati Nepal Nepal
India India
Lunghezza 589 km
Bacino idrografico 14384 km²[1]
Altitudine sorgente 1500 m s.l.m.
Nasce colline di Shivpuri a nord di Kathmandu
Sfocia Kosi
Il Bagmati nei pressi di Sundarijal

Il Bagmati (Nepali: बागमती नदी) è un fiume del Nepal e dell'India che dà il nome anche a una zona del Nepal. Il fiume è detto anche Kareh nella sua parte indiana.

Origina dall'Himalaya e attraversa la capitale Kathmandu, passa poi in India dove sfocia nel fiume Koshi.

Viene considerato sacro tanto dagli induisti quanto dai buddisti ed è punteggiato di templi per gran parte del suo corso.

Nel Bagmati vengono disperse le ceneri dei morti dopo la cremazione sulle pire. Questo rituale ha il suo epicentro nel tempio di Pashupatinath, a Kathmandu.

Oggi è particolarmente inquinato dagli scarichi incontrollati che avvengono soprattutto nella valle di Kathmandu.

Corso[modifica | modifica wikitesto]

Il Bagmati River ancora presso Sundarijal, Kathmandu

Il Bagmati nasce nel Nepal sulle colline di Shivpuri a nord di Kathmandu. La sorgente è localizzata a una latitudine di 27° 47' N e una longitudine di 85° 17' E a circa 16 km a nord-est di Kathmandu ad un'altitudine di 1500 m s.l.m.[2]

Esso attraversa le zone nepalesi di Bagmati e Narayani, poi entra nel territorio indiano del Bihar, presso il villaggio Shorwatia nel distretto di Sitamarhi e confluisce nel Kosi a Badlaghat. Il fiume è lungo circa 589 km di cui circa 195 km in Nepal ed i restanti 394 km in India.

I principali affluenti del Bagmati sono:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ con aggregato Adhwara
  2. ^ Indian Flood Management Information System. URL consultato l'08-12-2009.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

India Portale India: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di India