Bacino Uinta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il bacino Uinta, (scritto anche bacino Uintah) è una sezione fisiografica della vasta provincia degli Altopiani del Colorado, la quale a sua volta fa parte della più estesa divisione fisiografica degli Intermontane Plateaus, negli Stati Uniti d'America.[1]

Dal punto di vista geologico è un bacino strutturale situato nella parte orientale dell'Utah, a est dei monti Wasatch e a sud dei monti Uinta.

Il bacino Uinta è alimentato da torrenti e fiumi che scorrono verso sud provenendo dai monti Uinta. Molti di questi corsi d'acqua (Strawberry River, Currant Creek, Rock Creek, Lake Fork River e Uinta River) confluiscono nel Duchesne River, il quale a sua volta va a gettarsi nel Green River che è un tributario del fiume Colorado.

Il confine nord del bacino è segnato dai monti Uinta, dove si trova anche il Kings Peak che, con i suoi 4123 m.s.l.m, è la cima più elevata dell'Utah. Il clima del bacino è semiarido, con occasionali inverni rigidi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Physiographic divisions of the conterminous U. S. (XML), U.S. Geological Survey. URL consultato il 6 dicembre 2007.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Coordinate: 40°13′30″N 109°32′32″W / 40.225°N 109.542222°W40.225; -109.542222

Controllo di autoritàVIAF (EN315144148 · LCCN (ENsh85139326 · WorldCat Identities (EN315144148
Scienze della Terra Portale Scienze della Terra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scienze della Terra